HOME

FASHION

BEAUTY

TRAVEL

DESIGN

FOOD

NEWS

ARCHIVE

CHI SIAMO


HOME

FASHION

BEAUTY

TRAVEL

DESIGN

FOOD

ARCHIVE

CHI SIAMO


A new online Magazine of the most famous International Brands and Italian-Lifestyle Testimonials




HOME

CHIUDI ...

Palazzo Grassi - Punta della Dogana: Damien Hirst






La Pinault Collection presenta ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable''.
di Damien Hirst a cura di Elena Geuna


Franca D.Scotti



Fino a domenica 3 dicembre 2017, Palazzo Grassi - Punta della Dogana ospitano ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'', la prima grande personale dedicata a Damien Hirst in Italia, dopo la retrospettiva presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli del 2004.

La mostra è curata da Elena Geuna, già curatrice delle monografiche di Rudolf Stingel (2013) e Sigmar Polke (2016) presentate a Palazzo Grassi.

La mostra imponente si estende lungo i 5.000 metri quadrati espositivi di Palazzo Grassi e Punta della Dogana, le due sedi veneziane della Pinault Collection che per la prima volta sono entrambe affidate a un singolo artista.

''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'' è un progetto complesso e ambizioso, la cui realizzazione si è protratta lungo diversi anni.



Eccezionale nelle dimensioni e nei propositi, la mostra racconta la storia dell'antico naufragio della nave Unbelievable e ne espone il prezioso carico riscoperto: l'imponente collezione appartenuta al liberto Aulus Calidius Amotan, conosciuto
come Cif Amotan II, destinata a un leggendario tempio dedicato al dio Sole in oriente.


La mostra si inserisce nel rapporto di lungo corso esistente tra l'artista e la Pinault Collection.
Damien Hirst è una presenza imprescindibile per la Collezione e alcuni suoi lavori erano già stati presentati a Palazzo Grassi in occasione delle mostre collettive ''Where Are We Going?'' (2006), che traeva il titolo proprio dall'opera di Hirst ''Where Are We Going? Where Do We Come From? Is There a Reason?'', e successivamente nella collettiva del 2007 ''A Post - Pop selection''.
Con ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'' la Pinault Collection accompagna l'artista inglese nella realizzazione di un sogno aprendogli contemporaneamente Palazzo Grassi e Punta della Dogana dove le opere dialogano in un gioco di rimandi tra i due spazi espositivi.
L'esposizione in programma nel 2017 si inscrive nell'ampio ciclo di monografiche dedicate a grandi artisti contemporanei - Urs Fischer (2012), Rudolf Stingel (2013), Martial Raysse (2015) e Sigmar Polke (2016) - che si alternano alle mostre tematiche collettive, con opere della Collezione Pinault.

François Pinault, il Presidente di Palazzo Grassi ? Punta della Dogana, racconta le origini del progetto.
''La prima volta che Damien Hirst mi ha parlato del suo grande progetto, dei suoi ''Tesori'', è stato circa dieci anni fa. Acclamato e adulato, era allora al culmine della gloria. Aveva raggiunto tutti gli obiettivi che si era prefissato in gioventù, quando era povero e privo di mezzi. Ma lui sognava nuovi orizzonti. Chiaramente voleva mettere alla prova le proprie capacità creative.


Alcuni anni dopo, durante una mia visita al suo studio, mi ha mostrato le prime opere che aveva creato nell'ambito di questo maestoso progetto. Il risultato era spettacolare, clamoroso e sconcertante. E non si trattava che di un inizio.
Per la sua smisuratezza, la sua ambizione e, infine, la sua audacia, il progetto è in totale rottura con tutto ciò che egli ha affrontato finora. Le opere non rientrano in alcuna categoria accademica ed estetica convenzionale. Sprigionano una forza quasi mitologica e l'osservatore si trova immerso in un sentimento che oscilla incessantemente fra la perplessità e l'entusiasmo.
Un'avventura singolare e audace che mi ha appassionato, nella consapevolezza che poche istituzioni al mondo avrebbero avuto la possibilità di consegnarsi al sogno folle di un artista.''




Martin Bethenod, Direttore di Palazzo Grassi ? Punta della Dogana spiega :


''Treasures'', non è soltanto un insieme di opere incomparabili, nel senso
proprio del termine, per la ricchezza della loro ispirazione iconografica, la varietà dei materiali impiegati e il grado di perfezione raggiunto nella realizzazione: si tratta di un progetto globale in cui la percezione della realtà fisica, materiale e tangibile dei pezzi esposti avviene attraverso la narrazione, la finzione, il desiderio di credere radicato in ogni essere umano.


''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'' mette alla prova la dimensione demiurgica di un processo creativo nel quale si tratta di inventare non soltanto le opere, ma anche l'universo da cui esse procedono, le condizioni geografiche, culturali, temporali… della loro origine reale o immaginaria, della loro nascita, delle loro metamorfosi e della loro rinascita oltre (o prima) l'oblio, la sparizione e la morte.



A Punta della Dogana e a Palazzo Grassi il progetto trova un contesto impareggiabile al quale concorrono numerosi elementi. L'onnipresenza dell'acqua, visibile praticamente da tutte le sale di Punta della Dogana; la potenza della tradizione navale di Venezia, inscritta sia nella geografia della città che nella sua immensa fortuna letteraria; la pregnanza storica dei due siti che furono rispettivamente deposito di mercanzie giunte via mare e palazzo di ricchi mercanti; il recente passato di Palazzo Grassi, contrassegnato dalla presentazione, tra il 1988 e il 2006, di una serie di grandi esposizioni archeologiche, divenute ''leggendarie'', dedicate ai Fenici, ai Celti, ai Greci, agli Etruschi, ai Maya, ai faraoni e, infine, a Roma e i barbari.
www.palazzograssi.it

Aprile 2017

CHIUDI ...

CHIUDI ...

Palazzo Grassi - Punta della Dogana: Damien Hirst






La Pinault Collection presenta ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable''.
di Damien Hirst a cura di Elena Geuna


Franca D.Scotti



Fino a domenica 3 dicembre 2017, Palazzo Grassi - Punta della Dogana ospitano ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'', la prima grande personale dedicata a Damien Hirst in Italia, dopo la retrospettiva presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli del 2004.

La mostra è curata da Elena Geuna, già curatrice delle monografiche di Rudolf Stingel (2013) e Sigmar Polke (2016) presentate a Palazzo Grassi.

La mostra imponente si estende lungo i 5.000 metri quadrati espositivi di Palazzo Grassi e Punta della Dogana, le due sedi veneziane della Pinault Collection che per la prima volta sono entrambe affidate a un singolo artista.

''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'' è un progetto complesso e ambizioso, la cui realizzazione si è protratta lungo diversi anni.



Eccezionale nelle dimensioni e nei propositi, la mostra racconta la storia dell'antico naufragio della nave Unbelievable e ne espone il prezioso carico riscoperto: l'imponente collezione appartenuta al liberto Aulus Calidius Amotan, conosciuto
come Cif Amotan II, destinata a un leggendario tempio dedicato al dio Sole in oriente.


La mostra si inserisce nel rapporto di lungo corso esistente tra l'artista e la Pinault Collection.
Damien Hirst è una presenza imprescindibile per la Collezione e alcuni suoi lavori erano già stati presentati a Palazzo Grassi in occasione delle mostre collettive ''Where Are We Going?'' (2006), che traeva il titolo proprio dall'opera di Hirst ''Where Are We Going? Where Do We Come From? Is There a Reason?'', e successivamente nella collettiva del 2007 ''A Post - Pop selection''.
Con ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'' la Pinault Collection accompagna l'artista inglese nella realizzazione di un sogno aprendogli contemporaneamente Palazzo Grassi e Punta della Dogana dove le opere dialogano in un gioco di rimandi tra i due spazi espositivi.
L'esposizione in programma nel 2017 si inscrive nell'ampio ciclo di monografiche dedicate a grandi artisti contemporanei - Urs Fischer (2012), Rudolf Stingel (2013), Martial Raysse (2015) e Sigmar Polke (2016) - che si alternano alle mostre tematiche collettive, con opere della Collezione Pinault.

François Pinault, il Presidente di Palazzo Grassi ? Punta della Dogana, racconta le origini del progetto.
''La prima volta che Damien Hirst mi ha parlato del suo grande progetto, dei suoi ''Tesori'', è stato circa dieci anni fa. Acclamato e adulato, era allora al culmine della gloria. Aveva raggiunto tutti gli obiettivi che si era prefissato in gioventù, quando era povero e privo di mezzi. Ma lui sognava nuovi orizzonti. Chiaramente voleva mettere alla prova le proprie capacità creative.


Alcuni anni dopo, durante una mia visita al suo studio, mi ha mostrato le prime opere che aveva creato nell'ambito di questo maestoso progetto. Il risultato era spettacolare, clamoroso e sconcertante. E non si trattava che di un inizio.
Per la sua smisuratezza, la sua ambizione e, infine, la sua audacia, il progetto è in totale rottura con tutto ciò che egli ha affrontato finora. Le opere non rientrano in alcuna categoria accademica ed estetica convenzionale. Sprigionano una forza quasi mitologica e l'osservatore si trova immerso in un sentimento che oscilla incessantemente fra la perplessità e l'entusiasmo.
Un'avventura singolare e audace che mi ha appassionato, nella consapevolezza che poche istituzioni al mondo avrebbero avuto la possibilità di consegnarsi al sogno folle di un artista.''




Martin Bethenod, Direttore di Palazzo Grassi ? Punta della Dogana spiega :


''Treasures'', non è soltanto un insieme di opere incomparabili, nel senso
proprio del termine, per la ricchezza della loro ispirazione iconografica, la varietà dei materiali impiegati e il grado di perfezione raggiunto nella realizzazione: si tratta di un progetto globale in cui la percezione della realtà fisica, materiale e tangibile dei pezzi esposti avviene attraverso la narrazione, la finzione, il desiderio di credere radicato in ogni essere umano.


''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'' mette alla prova la dimensione demiurgica di un processo creativo nel quale si tratta di inventare non soltanto le opere, ma anche l'universo da cui esse procedono, le condizioni geografiche, culturali, temporali… della loro origine reale o immaginaria, della loro nascita, delle loro metamorfosi e della loro rinascita oltre (o prima) l'oblio, la sparizione e la morte.



A Punta della Dogana e a Palazzo Grassi il progetto trova un contesto impareggiabile al quale concorrono numerosi elementi. L'onnipresenza dell'acqua, visibile praticamente da tutte le sale di Punta della Dogana; la potenza della tradizione navale di Venezia, inscritta sia nella geografia della città che nella sua immensa fortuna letteraria; la pregnanza storica dei due siti che furono rispettivamente deposito di mercanzie giunte via mare e palazzo di ricchi mercanti; il recente passato di Palazzo Grassi, contrassegnato dalla presentazione, tra il 1988 e il 2006, di una serie di grandi esposizioni archeologiche, divenute ''leggendarie'', dedicate ai Fenici, ai Celti, ai Greci, agli Etruschi, ai Maya, ai faraoni e, infine, a Roma e i barbari.
www.palazzograssi.it

Aprile 2017

CHIUDI ...

CHIUDI ...

Palazzo Grassi - Punta della Dogana: Damien Hirst






La Pinault Collection presenta ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable''.
di Damien Hirst a cura di Elena Geuna


Franca D.Scotti



Fino a domenica 3 dicembre 2017, Palazzo Grassi - Punta della Dogana ospitano ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'', la prima grande personale dedicata a Damien Hirst in Italia, dopo la retrospettiva presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli del 2004.

La mostra è curata da Elena Geuna, già curatrice delle monografiche di Rudolf Stingel (2013) e Sigmar Polke (2016) presentate a Palazzo Grassi.

La mostra imponente si estende lungo i 5.000 metri quadrati espositivi di Palazzo Grassi e Punta della Dogana, le due sedi veneziane della Pinault Collection che per la prima volta sono entrambe affidate a un singolo artista.

''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'' è un progetto complesso e ambizioso, la cui realizzazione si è protratta lungo diversi anni.



Eccezionale nelle dimensioni e nei propositi, la mostra racconta la storia dell'antico naufragio della nave Unbelievable e ne espone il prezioso carico riscoperto: l'imponente collezione appartenuta al liberto Aulus Calidius Amotan, conosciuto
come Cif Amotan II, destinata a un leggendario tempio dedicato al dio Sole in oriente.


La mostra si inserisce nel rapporto di lungo corso esistente tra l'artista e la Pinault Collection.
Damien Hirst è una presenza imprescindibile per la Collezione e alcuni suoi lavori erano già stati presentati a Palazzo Grassi in occasione delle mostre collettive ''Where Are We Going?'' (2006), che traeva il titolo proprio dall'opera di Hirst ''Where Are We Going? Where Do We Come From? Is There a Reason?'', e successivamente nella collettiva del 2007 ''A Post - Pop selection''.
Con ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'' la Pinault Collection accompagna l'artista inglese nella realizzazione di un sogno aprendogli contemporaneamente Palazzo Grassi e Punta della Dogana dove le opere dialogano in un gioco di rimandi tra i due spazi espositivi.
L'esposizione in programma nel 2017 si inscrive nell'ampio ciclo di monografiche dedicate a grandi artisti contemporanei - Urs Fischer (2012), Rudolf Stingel (2013), Martial Raysse (2015) e Sigmar Polke (2016) - che si alternano alle mostre tematiche collettive, con opere della Collezione Pinault.

François Pinault, il Presidente di Palazzo Grassi ? Punta della Dogana, racconta le origini del progetto.
''La prima volta che Damien Hirst mi ha parlato del suo grande progetto, dei suoi ''Tesori'', è stato circa dieci anni fa. Acclamato e adulato, era allora al culmine della gloria. Aveva raggiunto tutti gli obiettivi che si era prefissato in gioventù, quando era povero e privo di mezzi. Ma lui sognava nuovi orizzonti. Chiaramente voleva mettere alla prova le proprie capacità creative.


Alcuni anni dopo, durante una mia visita al suo studio, mi ha mostrato le prime opere che aveva creato nell'ambito di questo maestoso progetto. Il risultato era spettacolare, clamoroso e sconcertante. E non si trattava che di un inizio.
Per la sua smisuratezza, la sua ambizione e, infine, la sua audacia, il progetto è in totale rottura con tutto ciò che egli ha affrontato finora. Le opere non rientrano in alcuna categoria accademica ed estetica convenzionale. Sprigionano una forza quasi mitologica e l'osservatore si trova immerso in un sentimento che oscilla incessantemente fra la perplessità e l'entusiasmo.
Un'avventura singolare e audace che mi ha appassionato, nella consapevolezza che poche istituzioni al mondo avrebbero avuto la possibilità di consegnarsi al sogno folle di un artista.''




Martin Bethenod, Direttore di Palazzo Grassi ? Punta della Dogana spiega :


''Treasures'', non è soltanto un insieme di opere incomparabili, nel senso
proprio del termine, per la ricchezza della loro ispirazione iconografica, la varietà dei materiali impiegati e il grado di perfezione raggiunto nella realizzazione: si tratta di un progetto globale in cui la percezione della realtà fisica, materiale e tangibile dei pezzi esposti avviene attraverso la narrazione, la finzione, il desiderio di credere radicato in ogni essere umano.


''Treasures from the Wreck of the Unbelievable'' mette alla prova la dimensione demiurgica di un processo creativo nel quale si tratta di inventare non soltanto le opere, ma anche l'universo da cui esse procedono, le condizioni geografiche, culturali, temporali… della loro origine reale o immaginaria, della loro nascita, delle loro metamorfosi e della loro rinascita oltre (o prima) l'oblio, la sparizione e la morte.



A Punta della Dogana e a Palazzo Grassi il progetto trova un contesto impareggiabile al quale concorrono numerosi elementi. L'onnipresenza dell'acqua, visibile praticamente da tutte le sale di Punta della Dogana; la potenza della tradizione navale di Venezia, inscritta sia nella geografia della città che nella sua immensa fortuna letteraria; la pregnanza storica dei due siti che furono rispettivamente deposito di mercanzie giunte via mare e palazzo di ricchi mercanti; il recente passato di Palazzo Grassi, contrassegnato dalla presentazione, tra il 1988 e il 2006, di una serie di grandi esposizioni archeologiche, divenute ''leggendarie'', dedicate ai Fenici, ai Celti, ai Greci, agli Etruschi, ai Maya, ai faraoni e, infine, a Roma e i barbari.
www.palazzograssi.it

Aprile 2017

CHIUDI ...


Masseria Grottone: un farm-hotel di lusso immerso nella macchia mediterranea




Nel territorio di Ostuni Schiattarella Associati firma il restauro e l'ampliamento della Masseria Grottone


Franca D.Scotti

... CONTINUA

TASTE OF MILANO 2017 - Il Festival degli Chef




Dal 4 al 7 Maggio - The Mall, Piazza Lina Bo Bardi 1 | Porta Nuova Varesine

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Giordania: tutto pronto per l'Adventure Next che lancerà il Jordan Trail





Sul Mar Morto l'Adventure NEXT Near East dell'Adventure Travel Trade Association. Prevista la partecipazione di oltre 300 delegati da tutto il mondo.


Franca D.Scotti

... CONTINUA

Festeggiamo la nascita di ELITE BEAUTY

 
Il primo vero gesto di bellezza è la cura della pelle.
Elite Beauty ha dato vita a dei veri e propri beauty program delicati e performanti che rivoluzionano il concetto di skincare per educare le donne a un concetto di bellezza che va coltivata ogni giorno.  ... CONTINUA

Un esaltante tour gourmand grazie al Sale firmato DECHILLICO




La nuova via del sale parte da Milano

Franca D.Scotti

... CONTINUA

La Bagnaia Golf & spa Resort Siena: Vivi la dolce vita




La Bagnaia Golf & spa Resort Siena si va ad aggiungere alla Curio Collection by Hilton™

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Sempre più bello il nuovo Bravo Andilana Beach





Ha riaperto con una veste completamente rinnovata, il Bravo Andilana Beach, prodotto di punta del brand Villaggi Bravo e resort che continua a collezionare riconoscimenti a livello internazionale.

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Sirpea presenta LONGEVITY di iCARE: integratore alimentare antiage e linea cosmetica


La strategia per combattere i segni del tempo, migliorare la qualità della vita e prevenire i problemi dell'età. ... CONTINUA

DINNER PARTY LANCÔME STARS & WONDERS


©Thibault Desplats per Lancôme
Mercoledì 19 aprile, la Maison Francese ha onorato Julia Roberts, Kate Winslet e Penélope Cruz durante la cena a tema "Lancôme Stars & Wonders" nella suggestiva Monte Carlo. ... CONTINUA

L'ora del beige per essere naturale in ogni circostanza


Come un soffio di libertà questo colore ha reso l'effetto naturale un vero e proprio stile. Ispirato a quella particolare luminosità irradiata dalle pelli fresche, l'effetto radioso si allontana dai ritmi delle mode e delle stagioni per adottare lo stile di vita all'aria aperta, durante tutto l'anno. ... CONTINUA

Labbra da baciare con HUILE CONFORT LÈVRES di CLARINS


L'olio di trattamento Clarins per le labbra si declina in quattro nuove tonalità, pop e luminose. ... CONTINUA

DARPHIN presenta SOLEIL PLAISIR SULTRY SHIMMERING OIL
per un effetto pelle baciata dal sole




Il nuovo prodotto dona alla pelle un'immediata luminosità e un velo iridescente. Una miscela di tre tonalità illuminanti naturali (Blushed Rose, Dusky Bronze, Golden Sunshine) cattura delicatamente la luce per valorizzare il tono di ogni tipo di incarnato. ... CONTINUA

Un convegno e un volume sulle Ville e giardini medicei in Toscana




L'importante volume della Leo S. Olschki dedicato al convegno internazionale su ''Ville e giardini medicei in Toscana e la loro influenza nell'arte dei giardini''

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Palazzo Grassi - Punta della Dogana: Damien Hirst






La Pinault Collection presenta ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable''.
di Damien Hirst a cura di Elena Geuna


Franca D.Scotti

... CONTINUA

Riaperto l'Hotel & Resort Riva del Sole di Castiglione della Pescaia




Vera e propria oasi del turismo sostenibile, la struttura di Castiglione della Pescaia è da sempre meta privilegiata per famiglie, sportivi, amanti della natura e del benessere.

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Masseria Grottone: un farm-hotel di lusso immerso nella macchia mediterranea




Nel territorio di Ostuni Schiattarella Associati firma il restauro e l'ampliamento della Masseria Grottone


Franca D.Scotti

... CONTINUA

TASTE OF MILANO 2017 - Il Festival degli Chef




Dal 4 al 7 Maggio - The Mall, Piazza Lina Bo Bardi 1 | Porta Nuova Varesine

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Giordania: tutto pronto per l'Adventure Next che lancerà il Jordan Trail





Sul Mar Morto l'Adventure NEXT Near East dell'Adventure Travel Trade Association. Prevista la partecipazione di oltre 300 delegati da tutto il mondo.


Franca D.Scotti

... CONTINUA

Festeggiamo la nascita di ELITE BEAUTY

 
Il primo vero gesto di bellezza è la cura della pelle.
Elite Beauty ha dato vita a dei veri e propri beauty program delicati e performanti che rivoluzionano il concetto di skincare per educare le donne a un concetto di bellezza che va coltivata ogni giorno.  ... CONTINUA

Un esaltante tour gourmand grazie al Sale firmato DECHILLICO




La nuova via del sale parte da Milano

Franca D.Scotti

... CONTINUA

La Bagnaia Golf & spa Resort Siena: Vivi la dolce vita




La Bagnaia Golf & spa Resort Siena si va ad aggiungere alla Curio Collection by Hilton™

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Sempre più bello il nuovo Bravo Andilana Beach





Ha riaperto con una veste completamente rinnovata, il Bravo Andilana Beach, prodotto di punta del brand Villaggi Bravo e resort che continua a collezionare riconoscimenti a livello internazionale.

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Sirpea presenta LONGEVITY di iCARE: integratore alimentare antiage e linea cosmetica


La strategia per combattere i segni del tempo, migliorare la qualità della vita e prevenire i problemi dell'età. ... CONTINUA

DINNER PARTY LANCÔME STARS & WONDERS


©Thibault Desplats per Lancôme
Mercoledì 19 aprile, la Maison Francese ha onorato Julia Roberts, Kate Winslet e Penélope Cruz durante la cena a tema "Lancôme Stars & Wonders" nella suggestiva Monte Carlo. ... CONTINUA

L'ora del beige per essere naturale in ogni circostanza


Come un soffio di libertà questo colore ha reso l'effetto naturale un vero e proprio stile. Ispirato a quella particolare luminosità irradiata dalle pelli fresche, l'effetto radioso si allontana dai ritmi delle mode e delle stagioni per adottare lo stile di vita all'aria aperta, durante tutto l'anno. ... CONTINUA

Masseria Grottone: un farm-hotel di lusso immerso nella macchia mediterranea




Nel territorio di Ostuni Schiattarella Associati firma il restauro e l'ampliamento della Masseria Grottone


Franca D.Scotti

... CONTINUA

TASTE OF MILANO 2017 - Il Festival degli Chef




Dal 4 al 7 Maggio - The Mall, Piazza Lina Bo Bardi 1 | Porta Nuova Varesine

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Giordania: tutto pronto per l'Adventure Next che lancerà il Jordan Trail





Sul Mar Morto l'Adventure NEXT Near East dell'Adventure Travel Trade Association. Prevista la partecipazione di oltre 300 delegati da tutto il mondo.


Franca D.Scotti

... CONTINUA

Festeggiamo la nascita di ELITE BEAUTY

 
Il primo vero gesto di bellezza è la cura della pelle.
Elite Beauty ha dato vita a dei veri e propri beauty program delicati e performanti che rivoluzionano il concetto di skincare per educare le donne a un concetto di bellezza che va coltivata ogni giorno.  ... CONTINUA

Un esaltante tour gourmand grazie al Sale firmato DECHILLICO




La nuova via del sale parte da Milano

Franca D.Scotti

... CONTINUA

La Bagnaia Golf & spa Resort Siena: Vivi la dolce vita




La Bagnaia Golf & spa Resort Siena si va ad aggiungere alla Curio Collection by Hilton™

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Sempre più bello il nuovo Bravo Andilana Beach





Ha riaperto con una veste completamente rinnovata, il Bravo Andilana Beach, prodotto di punta del brand Villaggi Bravo e resort che continua a collezionare riconoscimenti a livello internazionale.

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Sirpea presenta LONGEVITY di iCARE: integratore alimentare antiage e linea cosmetica


La strategia per combattere i segni del tempo, migliorare la qualità della vita e prevenire i problemi dell'età. ... CONTINUA

DINNER PARTY LANCÔME STARS & WONDERS


©Thibault Desplats per Lancôme
Mercoledì 19 aprile, la Maison Francese ha onorato Julia Roberts, Kate Winslet e Penélope Cruz durante la cena a tema "Lancôme Stars & Wonders" nella suggestiva Monte Carlo. ... CONTINUA

L'ora del beige per essere naturale in ogni circostanza


Come un soffio di libertà questo colore ha reso l'effetto naturale un vero e proprio stile. Ispirato a quella particolare luminosità irradiata dalle pelli fresche, l'effetto radioso si allontana dai ritmi delle mode e delle stagioni per adottare lo stile di vita all'aria aperta, durante tutto l'anno. ... CONTINUA

Labbra da baciare con HUILE CONFORT LÈVRES di CLARINS


L'olio di trattamento Clarins per le labbra si declina in quattro nuove tonalità, pop e luminose. ... CONTINUA

DARPHIN presenta SOLEIL PLAISIR SULTRY SHIMMERING OIL
per un effetto pelle baciata dal sole




Il nuovo prodotto dona alla pelle un'immediata luminosità e un velo iridescente. Una miscela di tre tonalità illuminanti naturali (Blushed Rose, Dusky Bronze, Golden Sunshine) cattura delicatamente la luce per valorizzare il tono di ogni tipo di incarnato. ... CONTINUA

Un convegno e un volume sulle Ville e giardini medicei in Toscana




L'importante volume della Leo S. Olschki dedicato al convegno internazionale su ''Ville e giardini medicei in Toscana e la loro influenza nell'arte dei giardini''

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Palazzo Grassi - Punta della Dogana: Damien Hirst






La Pinault Collection presenta ''Treasures from the Wreck of the Unbelievable''.
di Damien Hirst a cura di Elena Geuna


Franca D.Scotti

... CONTINUA

Riaperto l'Hotel & Resort Riva del Sole di Castiglione della Pescaia




Vera e propria oasi del turismo sostenibile, la struttura di Castiglione della Pescaia è da sempre meta privilegiata per famiglie, sportivi, amanti della natura e del benessere.

Franca D.Scotti

... CONTINUA

HOME: NEWS - ARCHIVIO: 87 - 86 - 85 - 84 - 83 - 82 - 81 - 80 - 79 - 78 - 77 - 76 - 75 - 74 - 73 - 72 - 71 - 70 - 69 - 68 - 67 - 66 - 65 - 64 - 63 - 62 - 61 - 60 - 59 - 58 - 57 - 56 - 55 - 54 - 53 - 52 - 51 - 50 - 49 - 48 - 47 - 46 - 45 - 44 - 43 - 42 - 41 - 40 - 39 - 38 - 37 - 36 - 35 - 34 - 33 - 32 - 31 - 30 - 29 - 28 - 27 - 26 - 25 - 24 - 23 - 22 - 21 - 20 - 19 - 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 10 - 9 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 -


  PRIVACY AND COOKIES
Powered by MMS © EUROTEAM 2015