HOME

FASHION

BEAUTY

TRAVEL

DESIGN

FOOD

NEWS

ARCHIVE

CHI SIAMO



HOME

FASHION

BEAUTY

TRAVEL

DESIGN

FOOD

ARCHIVE

CHI SIAMO


A new online Magazine of the most famous International Brands and Italian-Lifestyle Testimonials




HOME

CHIUDI ...

LAC Lugano Arte e Cultura : Focus India




Ad aprire la terza stagione del LAC un progetto trasversale fra arti visive, musica, danza, cinema e tanti appuntamenti dedicati alla cultura indiana nei suoi molteplici aspetti.



Il LAC presenta Focus India, un progetto esteso che, fino al 21 gennaio 2018, vedrà il centro culturale incentrato sull'India e sull'influenza che essa ha profondamente esercitato sulla cultura e l'arte occidentale.
Un'ampia e inedita programmazione, pensata per abbracciare in maniera interdisciplinare l'arte visiva, la musica, la danza e il cinema, e le altre numerose sfaccettature della cultura indiana fra cui la medicina, la meditazione e la cucina.
A fianco della programmazione regolare delle rassegne di teatro, danza e musica, la nuova stagione artistica autunnale sarà arricchita e declinata su questo grande tema, sviluppato e approfondito attraverso assoli e reciproche contaminazioni fra arti diverse.

Focus India racconterà una cultura, quella indiana, che tanto ha affascinato e influenzato il mondo occidentale nei più svariati ambiti culturali con numerosi appuntamenti che si susseguiranno al centro culturale luganese lungo tutto
l'arco dell'autunno: una grande mostra e momenti di richiamo, con alcuni fra i massimi protagonisti della scena artistica indiana, si alterneranno ad altre attività e appuntamenti, fra cui workshop, laboratori per bambini, conferenze sulla medicina, sessioni di yoga, eventi musicali, una rassegna cinematografica, la cucina e tanto altro ancora sulla tradizione indiana.
In collaborazione con i suoi Partner artistici - MASI Lugano, LuganoInscena e LuganoMusica - il LAC darà vita a un'intensa programmazione di quattro mesi pensati per soddisfare la curiosità e gli interessi di un pubblico eclettico lungo un viaggio affascinante alla scoperta del mito e della cultura indiana.
Tra le diverse anime portanti del progetto Focus India, l'arte sarà in primo piano con la grande mostra Sulle vie dell'illuminazione. Il mito dell'India nella cultura occidentale 1808-2017, in programma fino al 21 gennaio 2018.


L'esposizione si estenderà su due piani del museo, offrendo uno sguardo ampio e diversificato sul modo in cui, dall'inizio dell'Ottocento ad oggi, la realtà
indiana - con le sue tradizioni, religioni, paesaggi, culture e forme artistiche - ha affascinato in maniera crescente il mondo occidentale.
Non tanto l'India in se stessa quindi, ma l'influenza che essa ha profondamente esercitato sulla cultura e l'arte internazionale. E' questo il tema centrale, che si
sviluppa lungo il percorso espositivo attraverso una molteplicità di materiali e opere, dalla letteratura di Schopenhauer ed Herman Hesse, alla fotografia di reportage di Henri Carter Bresson, dall'avanguardia artistica di Le Corbusier e Alexander Calder all'arte contemporanea di Francesco Clemente, Luigi Ontani, Robert Raushenberg, Damien Hirst, Maurizio Cattelan e Thomas Ruff, dalla fotografia contemporanea di Sabastiao Salgado, Ferdinando Scianna, Steve McCurry e Martin Parr a
cineasti come Roberto Rossellini e Louis Malle, fino agli stessi Beatles per la musica.
Una delle massime espressioni della cultura indiana è da sempre la danza, che al LAC vedrà esibirsi l'11 novembre una protagonista d'eccezione, Shantala Shivalingappa, tra le maggiori interpreti contemporanee del Kuchipudi, uno dei sette stili di danza classica indiana. Il 16 dicembre sarà invece il momento di Rising, lo spettacolo con coreografie di Russell Maliphant, Sidi Larbi Cherakoui e Akram Kahn, e l'interprete sarà Aakash Odedra, ballerino e coreografo inglese di origine indiana, tra i
più richiesti e premiati internazionalmente, il cui stile è un perfetto mix tra la danza classica tradizionale indiana e le più interessanti forme di danza contemporanea.
www.luganolac.ch

Franca D.Scotti

Ottobre 2017

CHIUDI ...

CHIUDI ...

LAC Lugano Arte e Cultura : Focus India




Ad aprire la terza stagione del LAC un progetto trasversale fra arti visive, musica, danza, cinema e tanti appuntamenti dedicati alla cultura indiana nei suoi molteplici aspetti.



Il LAC presenta Focus India, un progetto esteso che, fino al 21 gennaio 2018, vedrà il centro culturale incentrato sull'India e sull'influenza che essa ha profondamente esercitato sulla cultura e l'arte occidentale.
Un'ampia e inedita programmazione, pensata per abbracciare in maniera interdisciplinare l'arte visiva, la musica, la danza e il cinema, e le altre numerose sfaccettature della cultura indiana fra cui la medicina, la meditazione e la cucina.
A fianco della programmazione regolare delle rassegne di teatro, danza e musica, la nuova stagione artistica autunnale sarà arricchita e declinata su questo grande tema, sviluppato e approfondito attraverso assoli e reciproche contaminazioni fra arti diverse.

Focus India racconterà una cultura, quella indiana, che tanto ha affascinato e influenzato il mondo occidentale nei più svariati ambiti culturali con numerosi appuntamenti che si susseguiranno al centro culturale luganese lungo tutto
l'arco dell'autunno: una grande mostra e momenti di richiamo, con alcuni fra i massimi protagonisti della scena artistica indiana, si alterneranno ad altre attività e appuntamenti, fra cui workshop, laboratori per bambini, conferenze sulla medicina, sessioni di yoga, eventi musicali, una rassegna cinematografica, la cucina e tanto altro ancora sulla tradizione indiana.
In collaborazione con i suoi Partner artistici - MASI Lugano, LuganoInscena e LuganoMusica - il LAC darà vita a un'intensa programmazione di quattro mesi pensati per soddisfare la curiosità e gli interessi di un pubblico eclettico lungo un viaggio affascinante alla scoperta del mito e della cultura indiana.
Tra le diverse anime portanti del progetto Focus India, l'arte sarà in primo piano con la grande mostra Sulle vie dell'illuminazione. Il mito dell'India nella cultura occidentale 1808-2017, in programma fino al 21 gennaio 2018.


L'esposizione si estenderà su due piani del museo, offrendo uno sguardo ampio e diversificato sul modo in cui, dall'inizio dell'Ottocento ad oggi, la realtà
indiana - con le sue tradizioni, religioni, paesaggi, culture e forme artistiche - ha affascinato in maniera crescente il mondo occidentale.
Non tanto l'India in se stessa quindi, ma l'influenza che essa ha profondamente esercitato sulla cultura e l'arte internazionale. E' questo il tema centrale, che si
sviluppa lungo il percorso espositivo attraverso una molteplicità di materiali e opere, dalla letteratura di Schopenhauer ed Herman Hesse, alla fotografia di reportage di Henri Carter Bresson, dall'avanguardia artistica di Le Corbusier e Alexander Calder all'arte contemporanea di Francesco Clemente, Luigi Ontani, Robert Raushenberg, Damien Hirst, Maurizio Cattelan e Thomas Ruff, dalla fotografia contemporanea di Sabastiao Salgado, Ferdinando Scianna, Steve McCurry e Martin Parr a
cineasti come Roberto Rossellini e Louis Malle, fino agli stessi Beatles per la musica.
Una delle massime espressioni della cultura indiana è da sempre la danza, che al LAC vedrà esibirsi l'11 novembre una protagonista d'eccezione, Shantala Shivalingappa, tra le maggiori interpreti contemporanee del Kuchipudi, uno dei sette stili di danza classica indiana. Il 16 dicembre sarà invece il momento di Rising, lo spettacolo con coreografie di Russell Maliphant, Sidi Larbi Cherakoui e Akram Kahn, e l'interprete sarà Aakash Odedra, ballerino e coreografo inglese di origine indiana, tra i
più richiesti e premiati internazionalmente, il cui stile è un perfetto mix tra la danza classica tradizionale indiana e le più interessanti forme di danza contemporanea.
www.luganolac.ch

Franca D.Scotti

Ottobre 2017

CHIUDI ...

CHIUDI ...

LAC Lugano Arte e Cultura : Focus India




Ad aprire la terza stagione del LAC un progetto trasversale fra arti visive, musica, danza, cinema e tanti appuntamenti dedicati alla cultura indiana nei suoi molteplici aspetti.



Il LAC presenta Focus India, un progetto esteso che, fino al 21 gennaio 2018, vedrà il centro culturale incentrato sull'India e sull'influenza che essa ha profondamente esercitato sulla cultura e l'arte occidentale.
Un'ampia e inedita programmazione, pensata per abbracciare in maniera interdisciplinare l'arte visiva, la musica, la danza e il cinema, e le altre numerose sfaccettature della cultura indiana fra cui la medicina, la meditazione e la cucina.
A fianco della programmazione regolare delle rassegne di teatro, danza e musica, la nuova stagione artistica autunnale sarà arricchita e declinata su questo grande tema, sviluppato e approfondito attraverso assoli e reciproche contaminazioni fra arti diverse.

Focus India racconterà una cultura, quella indiana, che tanto ha affascinato e influenzato il mondo occidentale nei più svariati ambiti culturali con numerosi appuntamenti che si susseguiranno al centro culturale luganese lungo tutto
l'arco dell'autunno: una grande mostra e momenti di richiamo, con alcuni fra i massimi protagonisti della scena artistica indiana, si alterneranno ad altre attività e appuntamenti, fra cui workshop, laboratori per bambini, conferenze sulla medicina, sessioni di yoga, eventi musicali, una rassegna cinematografica, la cucina e tanto altro ancora sulla tradizione indiana.
In collaborazione con i suoi Partner artistici - MASI Lugano, LuganoInscena e LuganoMusica - il LAC darà vita a un'intensa programmazione di quattro mesi pensati per soddisfare la curiosità e gli interessi di un pubblico eclettico lungo un viaggio affascinante alla scoperta del mito e della cultura indiana.
Tra le diverse anime portanti del progetto Focus India, l'arte sarà in primo piano con la grande mostra Sulle vie dell'illuminazione. Il mito dell'India nella cultura occidentale 1808-2017, in programma fino al 21 gennaio 2018.


L'esposizione si estenderà su due piani del museo, offrendo uno sguardo ampio e diversificato sul modo in cui, dall'inizio dell'Ottocento ad oggi, la realtà
indiana - con le sue tradizioni, religioni, paesaggi, culture e forme artistiche - ha affascinato in maniera crescente il mondo occidentale.
Non tanto l'India in se stessa quindi, ma l'influenza che essa ha profondamente esercitato sulla cultura e l'arte internazionale. E' questo il tema centrale, che si
sviluppa lungo il percorso espositivo attraverso una molteplicità di materiali e opere, dalla letteratura di Schopenhauer ed Herman Hesse, alla fotografia di reportage di Henri Carter Bresson, dall'avanguardia artistica di Le Corbusier e Alexander Calder all'arte contemporanea di Francesco Clemente, Luigi Ontani, Robert Raushenberg, Damien Hirst, Maurizio Cattelan e Thomas Ruff, dalla fotografia contemporanea di Sabastiao Salgado, Ferdinando Scianna, Steve McCurry e Martin Parr a
cineasti come Roberto Rossellini e Louis Malle, fino agli stessi Beatles per la musica.
Una delle massime espressioni della cultura indiana è da sempre la danza, che al LAC vedrà esibirsi l'11 novembre una protagonista d'eccezione, Shantala Shivalingappa, tra le maggiori interpreti contemporanee del Kuchipudi, uno dei sette stili di danza classica indiana. Il 16 dicembre sarà invece il momento di Rising, lo spettacolo con coreografie di Russell Maliphant, Sidi Larbi Cherakoui e Akram Kahn, e l'interprete sarà Aakash Odedra, ballerino e coreografo inglese di origine indiana, tra i
più richiesti e premiati internazionalmente, il cui stile è un perfetto mix tra la danza classica tradizionale indiana e le più interessanti forme di danza contemporanea.
www.luganolac.ch

Franca D.Scotti

Ottobre 2017

CHIUDI ...


RESULTIME pensa al nostro collo con CRÈME COU & DÉCOLLETÉ


Dalla ricerca Resultime nasce l'ultimo esclusivo trattamento specifico per la zona delicata del collo e del décolleté: la Crème Cou & Décolleté. ... CONTINUA

BURBERRY BESPOKE : un vero gioiello

 
Una collezione di sette profumi realmente personalizzabili. Ogni fragranza, ispirata alla passione per l'arte, agli elementi e all'incantevole natura britannica, ... CONTINUA

Venice Hospitality Challenge 2017





Si prepara al via il Gran Premio della Città di Venezia

Franca D.Scotti

... CONTINUA

CHANEL presenta il 5° episodio di BEAUTY TALKS, una web serie di conversazioni spontanee con donne iconiche sul tema della bellezza con protagonista LUCIA PICA 


 In questo episodio Lucia Pica, Global Creative Makeup and Colour Designer per CHANEL
incontra l'attrice inglese ELLIE BAMBER, con cui condivide ispirazioni, emozioni e segreti di bellezza. ... CONTINUA

Chi poteva chiamare la sua ultima Eau de Parfum FUCKING FABULOUS''?


Solo Tom Ford, che dichiara ''E' innegabilmente il modo piu' diretto per chiamare una fragranza dalla profumazione favolosa perche' renderlo complicato''? ''Ho sempre detto: pensa nel modo piu' semplice e diretto possibile'' ... CONTINUA

DIEGO DALLA PALMA si ispira alla beauty routine coreana


La promessa è un incarnato radioso e omogeneo
In seguito al grande successo ottenuto dal SIERO INTENSIVO ALLA VITAMINA C, concentrato iper attivo che stimola la produzione di collagene e contrasta macchie brune e discromie cutanee, diego dalla palma ... CONTINUA

DARPHIN ci coccola mentre dormiamo


I Laboratori Darphin hanno formulato un nuovo trattamento notte rifensificante, PRÉDERMINE SCULPTING NIGHT CREAM, con un'azione rassodante e scolpente sulla pelle del viso, simile a quella che un corsetto ha sul busto di una donna. ... CONTINUA

CHANEL presenta la collezione maquillage A/I 2017 TRAVEL DIARY



Lucia Pica, Chanel Global reative Makeup and Color designer, parte per un road trip in California per cogliere spunti per la nuova collezione makeup Chanel Travel Diary per l'autunno 2017, esplora sfumature e texture in deciso contrasto, ... CONTINUA

CHANEL ricrea un angolo di paradiso al Grand Palais


Paris Sfilata Chanel P/E 2018
Karl Lagerfeld stupisce ancora una volta e per Chanel mette in scena al Grand Palais nove cascate d'acqua alte ognuna 15 metri, arbusti, alberi, piante e un ruscello ... CONTINUA

Sbirciamo dietro le quinte della sfilata Prêt-à-Porter Primavera/Estate 2018 per scoprire quale maquillage CHANEL ha scelto per le sue modelle.


Photos Benoit Peverelli
La pelle è stata preparata con HYDRA BEAUTY MICRO GEL YEUX, HYDRA BEAUTY MICRO SERUM e LA SOLUTION 10 DE CHANEL ... CONTINUA

Adori farti una bella maschera? Scegli BIO CREAM MASK di INCAROSE


La pelle del viso ha periodicamente bisogno di essere curata a fondo ed un trattamento in maschera sarebbe la soluzione ideale. Spesso però ci si domanda: ''ma quanti tipi di maschere dovrei comprare per la cura della mia pelle?'' ... CONTINUA

LAC Lugano Arte e Cultura : Focus India




Ad aprire la terza stagione del LAC un progetto trasversale fra arti visive, musica, danza, cinema e tanti appuntamenti dedicati alla cultura indiana nei suoi molteplici aspetti.

... CONTINUA

YSL, un make up sorprendente!


Una gang di colori estremi. Un manifesto della sensualità. Colori intensi che mantengono con decisione le loro convinzioni, labbra vestite da una texture impalpabile come tatuate, cool e mat più che mai. ... CONTINUA

MAX FACTOR ci ha fatto vivere un'esperienza fantastica con la sua scuola trucco


Pochi giorni fa, noi giornaliste beauty, abbiamo sperimentato, grazie ai nuovi prodotti MAX FACTOR la realizzazione di un trucco attualissimo, guidate dal Makeup Artist Max Factor Rajan Tolomei. ... CONTINUA

Assocalzaturifici e Giovanni Gastel: una celebrazione del Made in Italy




Un libro fotografico riunisce le migliori aziende del manifatturiero italiano: immagini evocative, scattate da un grande artista della fotografia italiana: Giovanni Gastel.

... CONTINUA

RESULTIME pensa al nostro collo con CRÈME COU & DÉCOLLETÉ


Dalla ricerca Resultime nasce l'ultimo esclusivo trattamento specifico per la zona delicata del collo e del décolleté: la Crème Cou & Décolleté. ... CONTINUA

BURBERRY BESPOKE : un vero gioiello

 
Una collezione di sette profumi realmente personalizzabili. Ogni fragranza, ispirata alla passione per l'arte, agli elementi e all'incantevole natura britannica, ... CONTINUA

Venice Hospitality Challenge 2017





Si prepara al via il Gran Premio della Città di Venezia

Franca D.Scotti

... CONTINUA

CHANEL presenta il 5° episodio di BEAUTY TALKS, una web serie di conversazioni spontanee con donne iconiche sul tema della bellezza con protagonista LUCIA PICA 


 In questo episodio Lucia Pica, Global Creative Makeup and Colour Designer per CHANEL
incontra l'attrice inglese ELLIE BAMBER, con cui condivide ispirazioni, emozioni e segreti di bellezza. ... CONTINUA

Chi poteva chiamare la sua ultima Eau de Parfum FUCKING FABULOUS''?


Solo Tom Ford, che dichiara ''E' innegabilmente il modo piu' diretto per chiamare una fragranza dalla profumazione favolosa perche' renderlo complicato''? ''Ho sempre detto: pensa nel modo piu' semplice e diretto possibile'' ... CONTINUA

DIEGO DALLA PALMA si ispira alla beauty routine coreana


La promessa è un incarnato radioso e omogeneo
In seguito al grande successo ottenuto dal SIERO INTENSIVO ALLA VITAMINA C, concentrato iper attivo che stimola la produzione di collagene e contrasta macchie brune e discromie cutanee, diego dalla palma ... CONTINUA

DARPHIN ci coccola mentre dormiamo


I Laboratori Darphin hanno formulato un nuovo trattamento notte rifensificante, PRÉDERMINE SCULPTING NIGHT CREAM, con un'azione rassodante e scolpente sulla pelle del viso, simile a quella che un corsetto ha sul busto di una donna. ... CONTINUA

CHANEL presenta la collezione maquillage A/I 2017 TRAVEL DIARY



Lucia Pica, Chanel Global reative Makeup and Color designer, parte per un road trip in California per cogliere spunti per la nuova collezione makeup Chanel Travel Diary per l'autunno 2017, esplora sfumature e texture in deciso contrasto, ... CONTINUA

CHANEL ricrea un angolo di paradiso al Grand Palais


Paris Sfilata Chanel P/E 2018
Karl Lagerfeld stupisce ancora una volta e per Chanel mette in scena al Grand Palais nove cascate d'acqua alte ognuna 15 metri, arbusti, alberi, piante e un ruscello ... CONTINUA

Sbirciamo dietro le quinte della sfilata Prêt-à-Porter Primavera/Estate 2018 per scoprire quale maquillage CHANEL ha scelto per le sue modelle.


Photos Benoit Peverelli
La pelle è stata preparata con HYDRA BEAUTY MICRO GEL YEUX, HYDRA BEAUTY MICRO SERUM e LA SOLUTION 10 DE CHANEL ... CONTINUA

RESULTIME pensa al nostro collo con CRÈME COU & DÉCOLLETÉ


Dalla ricerca Resultime nasce l'ultimo esclusivo trattamento specifico per la zona delicata del collo e del décolleté: la Crème Cou & Décolleté. ... CONTINUA

BURBERRY BESPOKE : un vero gioiello

 
Una collezione di sette profumi realmente personalizzabili. Ogni fragranza, ispirata alla passione per l'arte, agli elementi e all'incantevole natura britannica, ... CONTINUA

Venice Hospitality Challenge 2017





Si prepara al via il Gran Premio della Città di Venezia

Franca D.Scotti

... CONTINUA

CHANEL presenta il 5° episodio di BEAUTY TALKS, una web serie di conversazioni spontanee con donne iconiche sul tema della bellezza con protagonista LUCIA PICA 


 In questo episodio Lucia Pica, Global Creative Makeup and Colour Designer per CHANEL
incontra l'attrice inglese ELLIE BAMBER, con cui condivide ispirazioni, emozioni e segreti di bellezza. ... CONTINUA

Chi poteva chiamare la sua ultima Eau de Parfum FUCKING FABULOUS''?


Solo Tom Ford, che dichiara ''E' innegabilmente il modo piu' diretto per chiamare una fragranza dalla profumazione favolosa perche' renderlo complicato''? ''Ho sempre detto: pensa nel modo piu' semplice e diretto possibile'' ... CONTINUA

DIEGO DALLA PALMA si ispira alla beauty routine coreana


La promessa è un incarnato radioso e omogeneo
In seguito al grande successo ottenuto dal SIERO INTENSIVO ALLA VITAMINA C, concentrato iper attivo che stimola la produzione di collagene e contrasta macchie brune e discromie cutanee, diego dalla palma ... CONTINUA

DARPHIN ci coccola mentre dormiamo


I Laboratori Darphin hanno formulato un nuovo trattamento notte rifensificante, PRÉDERMINE SCULPTING NIGHT CREAM, con un'azione rassodante e scolpente sulla pelle del viso, simile a quella che un corsetto ha sul busto di una donna. ... CONTINUA

CHANEL presenta la collezione maquillage A/I 2017 TRAVEL DIARY



Lucia Pica, Chanel Global reative Makeup and Color designer, parte per un road trip in California per cogliere spunti per la nuova collezione makeup Chanel Travel Diary per l'autunno 2017, esplora sfumature e texture in deciso contrasto, ... CONTINUA

CHANEL ricrea un angolo di paradiso al Grand Palais


Paris Sfilata Chanel P/E 2018
Karl Lagerfeld stupisce ancora una volta e per Chanel mette in scena al Grand Palais nove cascate d'acqua alte ognuna 15 metri, arbusti, alberi, piante e un ruscello ... CONTINUA

Sbirciamo dietro le quinte della sfilata Prêt-à-Porter Primavera/Estate 2018 per scoprire quale maquillage CHANEL ha scelto per le sue modelle.


Photos Benoit Peverelli
La pelle è stata preparata con HYDRA BEAUTY MICRO GEL YEUX, HYDRA BEAUTY MICRO SERUM e LA SOLUTION 10 DE CHANEL ... CONTINUA

Adori farti una bella maschera? Scegli BIO CREAM MASK di INCAROSE


La pelle del viso ha periodicamente bisogno di essere curata a fondo ed un trattamento in maschera sarebbe la soluzione ideale. Spesso però ci si domanda: ''ma quanti tipi di maschere dovrei comprare per la cura della mia pelle?'' ... CONTINUA

LAC Lugano Arte e Cultura : Focus India




Ad aprire la terza stagione del LAC un progetto trasversale fra arti visive, musica, danza, cinema e tanti appuntamenti dedicati alla cultura indiana nei suoi molteplici aspetti.

... CONTINUA

YSL, un make up sorprendente!


Una gang di colori estremi. Un manifesto della sensualità. Colori intensi che mantengono con decisione le loro convinzioni, labbra vestite da una texture impalpabile come tatuate, cool e mat più che mai. ... CONTINUA

MAX FACTOR ci ha fatto vivere un'esperienza fantastica con la sua scuola trucco


Pochi giorni fa, noi giornaliste beauty, abbiamo sperimentato, grazie ai nuovi prodotti MAX FACTOR la realizzazione di un trucco attualissimo, guidate dal Makeup Artist Max Factor Rajan Tolomei. ... CONTINUA

Assocalzaturifici e Giovanni Gastel: una celebrazione del Made in Italy




Un libro fotografico riunisce le migliori aziende del manifatturiero italiano: immagini evocative, scattate da un grande artista della fotografia italiana: Giovanni Gastel.

... CONTINUA

HOME: NEWS - ARCHIVIO: 91 - 90 - 89 - 88 - 87 - 86 - 85 - 84 - 83 - 82 - 81 - 80 - 79 - 78 - 77 - 76 - 75 - 74 - 73 - 72 - 71 - 70 - 69 - 68 - 67 - 66 - 65 - 64 - 63 - 62 - 61 - 60 - 59 - 58 - 57 - 56 - 55 - 54 - 53 - 52 - 51 - 50 - 49 - 48 - 47 - 46 - 45 - 44 - 43 - 42 - 41 - 40 - 39 - 38 - 37 - 36 - 35 - 34 - 33 - 32 - 31 - 30 - 29 - 28 - 27 - 26 - 25 - 24 - 23 - 22 - 21 - 20 - 19 - 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 10 - 9 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 -


  PRIVACY AND COOKIES
Powered by MMS © EUROTEAM 2015