HOME

FASHION

BEAUTY

TRAVEL

DESIGN

FOOD

NEWS

ARCHIVE

CHI SIAMO



HOME

FASHION

BEAUTY

TRAVEL

DESIGN

FOOD

ARCHIVE

CHI SIAMO


A new online Magazine of the most famous International Brands and Italian-Lifestyle Testimonials




HOME

CHIUDI ...

Taste of Excellence a Roma


La manifestazione Taste of Excellence (Roma, 25/28 novembre - Set Spazio Eventi Tirso), giunta alla sua quarta edizione, quest'anno dedicherà particolare attenzione all' economia, alla sostenibilità ambientale, al mercato del lavoro e alle nuove start up del settore agroalimentare e della ristorazione.



Franca D.Scotti



Sin dalla primo anno, l'evento si è caratterizzato per la sua specificità nel B2B, quale facilitatore di contatti business tra il mondo delle imprese e le diverse realtà che operano nella distribuzione (retail e GDO).
All'interno dell'iniziativa saranno create apposite aree in cui verranno affrontati in maniera approfondita i temi sopra indicati, grazie all'intervento di esperti del settore.
L'area Excellence Lab ospiterà vari talk show aperti al pubblico: dagli ''Algoritmi della ristorazione'' che mirano ad ottenere il mix perfetto tra la gestione del personale, il budget, l'esperienza del cliente e il food cost, all' ''Oste 2.0'' ovvero come affrontare la ristorazione dal punto di vista economico-gestionale (consumi, piano di approvvigionamento, food marketing…), fino al ''Perfect Food'' in cui si parlerà degli ingredienti del futuro utilizzati nella ristorazione, nonché le innovazioni delle attrezzature funzionali alla stessa.
Ogni giorno, sempre nell'area Excellence Lab, verranno presentate le ultime novità sulle start up di imprese innovative italiane (settore agroalimentare e ristorazione) selezionate appositamente per Taste of Excellence da una commissione della Società Digital Magics (incubatore certificato di startup innovative e scaleup digitali).



Un seminario sarà dedicato allo splendore della cucina italiana nel Rinascimento e i suoi cuochi; Il declino della cucina italiana dal 600 al 900; La forza della cucina francese del 700 e 800; la rinascita con la cucina mediterranea: questi alcuni temi dell'interessante seminario promosso dal Taste of Excellence e che vede come relatore una firma più unica che rara nel panorama della gastronomia italiana: Rossano Boscolo.

Oltre alle sue arcinote attività imprenditoriali e creative nell'ambito della pasticceria e della cucina in generale, forse non tutti sanno che da 30 anni Boscolo è un accanito collezionista di testi antichi sull'argomento, produzioni che vanno dal 1500 al 1890 e che contano esemplari in tiratura unica.
Tra questi i rarissimi manoscritti ereditati dallo storico Claudio Bemporad: 1400 volumi, ora altrimenti non più visionabili, racimolati tra le più prestigiose biblioteche internazionali. Oltre a questi, Rossano conserva una sterminata collezione di 3000 utensili storici che a breve, insieme ai libri, faranno parte del primo Museo dedicato alla Cucina - che verrà realizzato nell'ex chiesa quattrocentesca di San Francesco a Tuscania - abbinato al quale sarà il processo di digitalizzazione (attualmente già in corso) di tutte le oltre 2500 opere librarie possedute da Rossano a attualmente visitabili nel suo centro di formazione culinaria: la Boscolo Etoile Academy.

Da questo sterminato sapere del passato, Boscolo ha pensato di sintetizzare i punti più curiosi e determinanti della nostra storia gastronomica in un incontro che, attraverso la presentazione di 50 slide abbastanza rare, ricostruirà il percorso che va dallo splendore della cucina del Rinascimento alla cucina attuale mediterranea. Verranno analizzati quelli che sono stati gli autori e promotori della prima cucina rinascimentale fino ai maestri della cucina francese e italiana dei secoli d'oro, accennando al buco nero di 400 anni della nostra cucina e la ripresa della stessa con l'avvento, appunto, della cucina mediterranea.
Tra aneddoti, storie personali e ricette, lo chef collezionista metterà in luce questioni culinarie che appartengono alla nostra tradizione remota, dimostrando che nulla è stato inventato negli ultimi anni ma, semmai, qualcosa è stato rivestito di nuovo: in fondo, la storia della gastronomia parte proprio dall'Italia con l'ausilio di grandi personaggi quali Mastro Martino, Sacchi, Cervio, Rosselli, Romoli e Stefani (tanto per citarne alcuni): tutti cuochi di casate e dei Papi.


Durante il seminario verranno anche esposte, sfogliabili in prima persona dal pubblico, alcune importanti copie anastatiche del 500 al 800: un'occasione unica, prima dell'inaugurazione del museo entro la fine del 2017, per esplorare un mondo ricco di segreti che ci appartiene da sempre…

L'evento Taste of Excellence (Roma 25-28 novembre, Spazio SET Spazio Eventi Tirso) mira al networking tra imprese del settore ristorazione e agroalimentare per creare sinergie, collaborazioni e innovazione dei processi, servizi e prodotti.
La mission di Taste of Excellence ideato da Pietro Ciccotti, editore di Excellence Magazine è di rivelarsi utile realmente alle aziende non solo per ampliamento business con i buyer, rappresentanti e potenziali clienti ma soprattutto vuole offrire un contenitore completo e un incubatore di best practices da cui ricavare spunti per la propria realtà imprenditoriale.

Si farà il punto sulla gestione del brand, sull'evoluzione del mercato e sul cambiamento delle tipologie di distribuzione.
L'evento, che ha il patrocinio dell'Università di Roma TRE, Dipartimento di Scienze-Corso di Scienza e Cultura Enogastronomica- offre ampio spazio alle tematiche inerenti il mercato del lavoro e le possibilità occupazionali mirando al coinvolgimento giovani.

Su questo tema è legata l'Excellence Academy per la formazione e aggiornamento professionale, dedicata alle scuole professionali a agli chef stellati che realizzeranno piatti inediti. In questo ambito si inserisce anche il progetto di marketing territoriale attraverso il quale ci sarà la valorizzazione dei prodotti del Lazio. Infatti sono in calendario forti azioni mirate alla promozione del territorio attraverso show cooking e workshop. Gli chef del panorama della regione Lazio presenteranno i prodotti locali, proprio per rilanciare l'economia dell'agroalimentare durante l'evento.
On Line due nuovi portali dedicati al business e all'imprenditoria
Sarà lanciato un nuovo progetto editoriale dedicato al business tutto al femminile. Sarà attivo un portale ricettadidonna.it, una community per creare relazioni business dedicata esclusivamente alle donne imprenditrici che operano nel mondo dell'agroalimentare e della ristorazione che sarà live in occasione della serata inaugurale di Taste of Excellence, 25 novembre 2016.

Tra i progetti editoriali firmati Taste of Excellence nascerà anche dialoghidellacucina.it, che riunirà chef di livello con l'obiettivo di stabilire relazioni nel settore per sviluppare idee e professionalità, non sarà un sito di ricette ma un laboratorio di ricerca e innovazione per un confronto costante sul mondo del lavoro tra chef e operatori del settore food.

CHIUDI ...

CHIUDI ...

Taste of Excellence a Roma


La manifestazione Taste of Excellence (Roma, 25/28 novembre - Set Spazio Eventi Tirso), giunta alla sua quarta edizione, quest'anno dedicherà particolare attenzione all' economia, alla sostenibilità ambientale, al mercato del lavoro e alle nuove start up del settore agroalimentare e della ristorazione.



Franca D.Scotti



Sin dalla primo anno, l'evento si è caratterizzato per la sua specificità nel B2B, quale facilitatore di contatti business tra il mondo delle imprese e le diverse realtà che operano nella distribuzione (retail e GDO).
All'interno dell'iniziativa saranno create apposite aree in cui verranno affrontati in maniera approfondita i temi sopra indicati, grazie all'intervento di esperti del settore.
L'area Excellence Lab ospiterà vari talk show aperti al pubblico: dagli ''Algoritmi della ristorazione'' che mirano ad ottenere il mix perfetto tra la gestione del personale, il budget, l'esperienza del cliente e il food cost, all' ''Oste 2.0'' ovvero come affrontare la ristorazione dal punto di vista economico-gestionale (consumi, piano di approvvigionamento, food marketing…), fino al ''Perfect Food'' in cui si parlerà degli ingredienti del futuro utilizzati nella ristorazione, nonché le innovazioni delle attrezzature funzionali alla stessa.
Ogni giorno, sempre nell'area Excellence Lab, verranno presentate le ultime novità sulle start up di imprese innovative italiane (settore agroalimentare e ristorazione) selezionate appositamente per Taste of Excellence da una commissione della Società Digital Magics (incubatore certificato di startup innovative e scaleup digitali).



Un seminario sarà dedicato allo splendore della cucina italiana nel Rinascimento e i suoi cuochi; Il declino della cucina italiana dal 600 al 900; La forza della cucina francese del 700 e 800; la rinascita con la cucina mediterranea: questi alcuni temi dell'interessante seminario promosso dal Taste of Excellence e che vede come relatore una firma più unica che rara nel panorama della gastronomia italiana: Rossano Boscolo.

Oltre alle sue arcinote attività imprenditoriali e creative nell'ambito della pasticceria e della cucina in generale, forse non tutti sanno che da 30 anni Boscolo è un accanito collezionista di testi antichi sull'argomento, produzioni che vanno dal 1500 al 1890 e che contano esemplari in tiratura unica.
Tra questi i rarissimi manoscritti ereditati dallo storico Claudio Bemporad: 1400 volumi, ora altrimenti non più visionabili, racimolati tra le più prestigiose biblioteche internazionali. Oltre a questi, Rossano conserva una sterminata collezione di 3000 utensili storici che a breve, insieme ai libri, faranno parte del primo Museo dedicato alla Cucina - che verrà realizzato nell'ex chiesa quattrocentesca di San Francesco a Tuscania - abbinato al quale sarà il processo di digitalizzazione (attualmente già in corso) di tutte le oltre 2500 opere librarie possedute da Rossano a attualmente visitabili nel suo centro di formazione culinaria: la Boscolo Etoile Academy.

Da questo sterminato sapere del passato, Boscolo ha pensato di sintetizzare i punti più curiosi e determinanti della nostra storia gastronomica in un incontro che, attraverso la presentazione di 50 slide abbastanza rare, ricostruirà il percorso che va dallo splendore della cucina del Rinascimento alla cucina attuale mediterranea. Verranno analizzati quelli che sono stati gli autori e promotori della prima cucina rinascimentale fino ai maestri della cucina francese e italiana dei secoli d'oro, accennando al buco nero di 400 anni della nostra cucina e la ripresa della stessa con l'avvento, appunto, della cucina mediterranea.
Tra aneddoti, storie personali e ricette, lo chef collezionista metterà in luce questioni culinarie che appartengono alla nostra tradizione remota, dimostrando che nulla è stato inventato negli ultimi anni ma, semmai, qualcosa è stato rivestito di nuovo: in fondo, la storia della gastronomia parte proprio dall'Italia con l'ausilio di grandi personaggi quali Mastro Martino, Sacchi, Cervio, Rosselli, Romoli e Stefani (tanto per citarne alcuni): tutti cuochi di casate e dei Papi.


Durante il seminario verranno anche esposte, sfogliabili in prima persona dal pubblico, alcune importanti copie anastatiche del 500 al 800: un'occasione unica, prima dell'inaugurazione del museo entro la fine del 2017, per esplorare un mondo ricco di segreti che ci appartiene da sempre…

L'evento Taste of Excellence (Roma 25-28 novembre, Spazio SET Spazio Eventi Tirso) mira al networking tra imprese del settore ristorazione e agroalimentare per creare sinergie, collaborazioni e innovazione dei processi, servizi e prodotti.
La mission di Taste of Excellence ideato da Pietro Ciccotti, editore di Excellence Magazine è di rivelarsi utile realmente alle aziende non solo per ampliamento business con i buyer, rappresentanti e potenziali clienti ma soprattutto vuole offrire un contenitore completo e un incubatore di best practices da cui ricavare spunti per la propria realtà imprenditoriale.

Si farà il punto sulla gestione del brand, sull'evoluzione del mercato e sul cambiamento delle tipologie di distribuzione.
L'evento, che ha il patrocinio dell'Università di Roma TRE, Dipartimento di Scienze-Corso di Scienza e Cultura Enogastronomica- offre ampio spazio alle tematiche inerenti il mercato del lavoro e le possibilità occupazionali mirando al coinvolgimento giovani.

Su questo tema è legata l'Excellence Academy per la formazione e aggiornamento professionale, dedicata alle scuole professionali a agli chef stellati che realizzeranno piatti inediti. In questo ambito si inserisce anche il progetto di marketing territoriale attraverso il quale ci sarà la valorizzazione dei prodotti del Lazio. Infatti sono in calendario forti azioni mirate alla promozione del territorio attraverso show cooking e workshop. Gli chef del panorama della regione Lazio presenteranno i prodotti locali, proprio per rilanciare l'economia dell'agroalimentare durante l'evento.
On Line due nuovi portali dedicati al business e all'imprenditoria
Sarà lanciato un nuovo progetto editoriale dedicato al business tutto al femminile. Sarà attivo un portale ricettadidonna.it, una community per creare relazioni business dedicata esclusivamente alle donne imprenditrici che operano nel mondo dell'agroalimentare e della ristorazione che sarà live in occasione della serata inaugurale di Taste of Excellence, 25 novembre 2016.

Tra i progetti editoriali firmati Taste of Excellence nascerà anche dialoghidellacucina.it, che riunirà chef di livello con l'obiettivo di stabilire relazioni nel settore per sviluppare idee e professionalità, non sarà un sito di ricette ma un laboratorio di ricerca e innovazione per un confronto costante sul mondo del lavoro tra chef e operatori del settore food.

CHIUDI ...

CHIUDI ...

Taste of Excellence a Roma


La manifestazione Taste of Excellence (Roma, 25/28 novembre - Set Spazio Eventi Tirso), giunta alla sua quarta edizione, quest'anno dedicherà particolare attenzione all' economia, alla sostenibilità ambientale, al mercato del lavoro e alle nuove start up del settore agroalimentare e della ristorazione.



Franca D.Scotti



Sin dalla primo anno, l'evento si è caratterizzato per la sua specificità nel B2B, quale facilitatore di contatti business tra il mondo delle imprese e le diverse realtà che operano nella distribuzione (retail e GDO).
All'interno dell'iniziativa saranno create apposite aree in cui verranno affrontati in maniera approfondita i temi sopra indicati, grazie all'intervento di esperti del settore.
L'area Excellence Lab ospiterà vari talk show aperti al pubblico: dagli ''Algoritmi della ristorazione'' che mirano ad ottenere il mix perfetto tra la gestione del personale, il budget, l'esperienza del cliente e il food cost, all' ''Oste 2.0'' ovvero come affrontare la ristorazione dal punto di vista economico-gestionale (consumi, piano di approvvigionamento, food marketing…), fino al ''Perfect Food'' in cui si parlerà degli ingredienti del futuro utilizzati nella ristorazione, nonché le innovazioni delle attrezzature funzionali alla stessa.
Ogni giorno, sempre nell'area Excellence Lab, verranno presentate le ultime novità sulle start up di imprese innovative italiane (settore agroalimentare e ristorazione) selezionate appositamente per Taste of Excellence da una commissione della Società Digital Magics (incubatore certificato di startup innovative e scaleup digitali).



Un seminario sarà dedicato allo splendore della cucina italiana nel Rinascimento e i suoi cuochi; Il declino della cucina italiana dal 600 al 900; La forza della cucina francese del 700 e 800; la rinascita con la cucina mediterranea: questi alcuni temi dell'interessante seminario promosso dal Taste of Excellence e che vede come relatore una firma più unica che rara nel panorama della gastronomia italiana: Rossano Boscolo.

Oltre alle sue arcinote attività imprenditoriali e creative nell'ambito della pasticceria e della cucina in generale, forse non tutti sanno che da 30 anni Boscolo è un accanito collezionista di testi antichi sull'argomento, produzioni che vanno dal 1500 al 1890 e che contano esemplari in tiratura unica.
Tra questi i rarissimi manoscritti ereditati dallo storico Claudio Bemporad: 1400 volumi, ora altrimenti non più visionabili, racimolati tra le più prestigiose biblioteche internazionali. Oltre a questi, Rossano conserva una sterminata collezione di 3000 utensili storici che a breve, insieme ai libri, faranno parte del primo Museo dedicato alla Cucina - che verrà realizzato nell'ex chiesa quattrocentesca di San Francesco a Tuscania - abbinato al quale sarà il processo di digitalizzazione (attualmente già in corso) di tutte le oltre 2500 opere librarie possedute da Rossano a attualmente visitabili nel suo centro di formazione culinaria: la Boscolo Etoile Academy.

Da questo sterminato sapere del passato, Boscolo ha pensato di sintetizzare i punti più curiosi e determinanti della nostra storia gastronomica in un incontro che, attraverso la presentazione di 50 slide abbastanza rare, ricostruirà il percorso che va dallo splendore della cucina del Rinascimento alla cucina attuale mediterranea. Verranno analizzati quelli che sono stati gli autori e promotori della prima cucina rinascimentale fino ai maestri della cucina francese e italiana dei secoli d'oro, accennando al buco nero di 400 anni della nostra cucina e la ripresa della stessa con l'avvento, appunto, della cucina mediterranea.
Tra aneddoti, storie personali e ricette, lo chef collezionista metterà in luce questioni culinarie che appartengono alla nostra tradizione remota, dimostrando che nulla è stato inventato negli ultimi anni ma, semmai, qualcosa è stato rivestito di nuovo: in fondo, la storia della gastronomia parte proprio dall'Italia con l'ausilio di grandi personaggi quali Mastro Martino, Sacchi, Cervio, Rosselli, Romoli e Stefani (tanto per citarne alcuni): tutti cuochi di casate e dei Papi.


Durante il seminario verranno anche esposte, sfogliabili in prima persona dal pubblico, alcune importanti copie anastatiche del 500 al 800: un'occasione unica, prima dell'inaugurazione del museo entro la fine del 2017, per esplorare un mondo ricco di segreti che ci appartiene da sempre…

L'evento Taste of Excellence (Roma 25-28 novembre, Spazio SET Spazio Eventi Tirso) mira al networking tra imprese del settore ristorazione e agroalimentare per creare sinergie, collaborazioni e innovazione dei processi, servizi e prodotti.
La mission di Taste of Excellence ideato da Pietro Ciccotti, editore di Excellence Magazine è di rivelarsi utile realmente alle aziende non solo per ampliamento business con i buyer, rappresentanti e potenziali clienti ma soprattutto vuole offrire un contenitore completo e un incubatore di best practices da cui ricavare spunti per la propria realtà imprenditoriale.

Si farà il punto sulla gestione del brand, sull'evoluzione del mercato e sul cambiamento delle tipologie di distribuzione.
L'evento, che ha il patrocinio dell'Università di Roma TRE, Dipartimento di Scienze-Corso di Scienza e Cultura Enogastronomica- offre ampio spazio alle tematiche inerenti il mercato del lavoro e le possibilità occupazionali mirando al coinvolgimento giovani.

Su questo tema è legata l'Excellence Academy per la formazione e aggiornamento professionale, dedicata alle scuole professionali a agli chef stellati che realizzeranno piatti inediti. In questo ambito si inserisce anche il progetto di marketing territoriale attraverso il quale ci sarà la valorizzazione dei prodotti del Lazio. Infatti sono in calendario forti azioni mirate alla promozione del territorio attraverso show cooking e workshop. Gli chef del panorama della regione Lazio presenteranno i prodotti locali, proprio per rilanciare l'economia dell'agroalimentare durante l'evento.
On Line due nuovi portali dedicati al business e all'imprenditoria
Sarà lanciato un nuovo progetto editoriale dedicato al business tutto al femminile. Sarà attivo un portale ricettadidonna.it, una community per creare relazioni business dedicata esclusivamente alle donne imprenditrici che operano nel mondo dell'agroalimentare e della ristorazione che sarà live in occasione della serata inaugurale di Taste of Excellence, 25 novembre 2016.

Tra i progetti editoriali firmati Taste of Excellence nascerà anche dialoghidellacucina.it, che riunirà chef di livello con l'obiettivo di stabilire relazioni nel settore per sviluppare idee e professionalità, non sarà un sito di ricette ma un laboratorio di ricerca e innovazione per un confronto costante sul mondo del lavoro tra chef e operatori del settore food.

CHIUDI ...


Maison HARDY: l'Haute Couture del Cognac


Eleganza, raffinatezza, sensualità, temperamento decisamente femminile per una
collezione di Cognac che dal 1863 si distingue, oltre che per i preziosi distillati sapientemente invecchiati, anche per le originali bottiglie nate dalle collaborazioni con Lalique e Daum.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Caleffi: a snowy, woody and candy atmosphere


Il tepore ideale per le notti d'inverno: un tocco di calore declinato in diverse forme e colori che avvolge i sogni e accompagna il momento del riposo.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

I classici di Natale Bauli: regali esclusivi e raffinati


Panettone Classico, come vuole la tradizione, Panettone di Verona, senza canditi o nella variante con scaglie di cioccolato. Pandoro di Verona, pura eccellenza pasticcera, anche senza glutine. Un'intera gamma per soddisfare ogni gusto, tendenza e desiderio.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Emozioni sotto l'albero per lei e per lui con i gioielli THOMAS SABO


Il periodo natalizio è l'occasione ideale per coccolare le persone amate con una sorpresa scintillante, un gioiello che racchiude al suo interno un messaggio d'amore e di affetto. ... CONTINUA

Picchietta, uniforma, sfuma il nuovo fondotinta ESTEE LAUDER per diventare ESTEEPARTNER


In occasione dell'arrivo del nuovo Double Wear Nude Cushion Stick Radiant Makeup, Estée Lauder Italia sfida le sue consumatrici a diventare delle vere e proprie testimonial del prodotto. ... CONTINUA

Taste of Excellence a Roma


La manifestazione Taste of Excellence (Roma, 25/28 novembre - Set Spazio Eventi Tirso), giunta alla sua quarta edizione, quest'anno dedicherà particolare attenzione all' economia, alla sostenibilità ambientale, al mercato del lavoro e alle nuove start up del settore agroalimentare e della ristorazione.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Ed è subito XMAS TIME con ELIZABETH ARDEN!


Non è mai troppo presto per cominciare a pensare allo spirito del Natale, dato che non manca molto alle festività. ... CONTINUA

Per il prossimo Natale scegliamo le nuove candele votive di BYREDO


Per il periodo delle feste 2016 Byredo presenta tre nuove candele profumate ispirate alle veladoras, le candele votive o candele da sette giorni. ... CONTINUA

Fai una scelta responsabile, la tua pelle si fida di te


La filosofia di SALIN de BIOSEL è innanzitutto quella di difendere la salute della pelle da tutti gli elementi esterni che possono danneggiarla. ... CONTINUA

Il motto di RENOPHASE? Efficacia e risultati visibili


La Dottoressa Michèle Eymard, fondatrice nel 1984 dei Laboratori RENOPHASE, si è posta come scopo quello di ridare alle donne fiducia nella loro bellezza. ... CONTINUA

Per la stagione più festiva dell'anno, Penhaligon's vi sorprenderà con la sua collezione Natale 2016


Cinque set regalo, ciascuno presentato in un cofanetto contenente le più note fragranze Penhaligon's abbinate ad un prodotto per il bagno o per il corpo, doni perfetti per lady e gentlemen ''speciali''. ... CONTINUA

Bellavista è ''Cantina dell'anno 2017'' per il Gambero Rosso


Il premio è stato ritirato a Roma da Vittorio Moretti, fondatore e presidente



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Loison: nasce il panettone Gottardo che unisce l'Italia alla Svizzera



I maestri pasticceri Dario Loison e Mathias Bachmann celebrano con il Panettone l'apertura della galleria ferroviaria del San Gottardo.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

All'Arengario di Monza ''Vivian Maier. Nelle sue mani''



Fino all'8 gennaio 2017 l'esposizione presenta oltre 100 immagini dell'artista newyorkese, tra le maggiori esponenti della street photography



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Finalmente un dispositivo magico per cancellare borse e occhiaie
My Eyes Led-Ionic: La Rivoluzione dello Sguardo by INCAROSE


L'inestetismo che affligge, purtroppo, moltissime donne? Borse e occhiaie. ... CONTINUA

Maison HARDY: l'Haute Couture del Cognac


Eleganza, raffinatezza, sensualità, temperamento decisamente femminile per una
collezione di Cognac che dal 1863 si distingue, oltre che per i preziosi distillati sapientemente invecchiati, anche per le originali bottiglie nate dalle collaborazioni con Lalique e Daum.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Caleffi: a snowy, woody and candy atmosphere


Il tepore ideale per le notti d'inverno: un tocco di calore declinato in diverse forme e colori che avvolge i sogni e accompagna il momento del riposo.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

I classici di Natale Bauli: regali esclusivi e raffinati


Panettone Classico, come vuole la tradizione, Panettone di Verona, senza canditi o nella variante con scaglie di cioccolato. Pandoro di Verona, pura eccellenza pasticcera, anche senza glutine. Un'intera gamma per soddisfare ogni gusto, tendenza e desiderio.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Emozioni sotto l'albero per lei e per lui con i gioielli THOMAS SABO


Il periodo natalizio è l'occasione ideale per coccolare le persone amate con una sorpresa scintillante, un gioiello che racchiude al suo interno un messaggio d'amore e di affetto. ... CONTINUA

Picchietta, uniforma, sfuma il nuovo fondotinta ESTEE LAUDER per diventare ESTEEPARTNER


In occasione dell'arrivo del nuovo Double Wear Nude Cushion Stick Radiant Makeup, Estée Lauder Italia sfida le sue consumatrici a diventare delle vere e proprie testimonial del prodotto. ... CONTINUA

Taste of Excellence a Roma


La manifestazione Taste of Excellence (Roma, 25/28 novembre - Set Spazio Eventi Tirso), giunta alla sua quarta edizione, quest'anno dedicherà particolare attenzione all' economia, alla sostenibilità ambientale, al mercato del lavoro e alle nuove start up del settore agroalimentare e della ristorazione.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Ed è subito XMAS TIME con ELIZABETH ARDEN!


Non è mai troppo presto per cominciare a pensare allo spirito del Natale, dato che non manca molto alle festività. ... CONTINUA

Per il prossimo Natale scegliamo le nuove candele votive di BYREDO


Per il periodo delle feste 2016 Byredo presenta tre nuove candele profumate ispirate alle veladoras, le candele votive o candele da sette giorni. ... CONTINUA

Fai una scelta responsabile, la tua pelle si fida di te


La filosofia di SALIN de BIOSEL è innanzitutto quella di difendere la salute della pelle da tutti gli elementi esterni che possono danneggiarla. ... CONTINUA

Il motto di RENOPHASE? Efficacia e risultati visibili


La Dottoressa Michèle Eymard, fondatrice nel 1984 dei Laboratori RENOPHASE, si è posta come scopo quello di ridare alle donne fiducia nella loro bellezza. ... CONTINUA

Maison HARDY: l'Haute Couture del Cognac


Eleganza, raffinatezza, sensualità, temperamento decisamente femminile per una
collezione di Cognac che dal 1863 si distingue, oltre che per i preziosi distillati sapientemente invecchiati, anche per le originali bottiglie nate dalle collaborazioni con Lalique e Daum.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Caleffi: a snowy, woody and candy atmosphere


Il tepore ideale per le notti d'inverno: un tocco di calore declinato in diverse forme e colori che avvolge i sogni e accompagna il momento del riposo.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

I classici di Natale Bauli: regali esclusivi e raffinati


Panettone Classico, come vuole la tradizione, Panettone di Verona, senza canditi o nella variante con scaglie di cioccolato. Pandoro di Verona, pura eccellenza pasticcera, anche senza glutine. Un'intera gamma per soddisfare ogni gusto, tendenza e desiderio.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Emozioni sotto l'albero per lei e per lui con i gioielli THOMAS SABO


Il periodo natalizio è l'occasione ideale per coccolare le persone amate con una sorpresa scintillante, un gioiello che racchiude al suo interno un messaggio d'amore e di affetto. ... CONTINUA

Picchietta, uniforma, sfuma il nuovo fondotinta ESTEE LAUDER per diventare ESTEEPARTNER


In occasione dell'arrivo del nuovo Double Wear Nude Cushion Stick Radiant Makeup, Estée Lauder Italia sfida le sue consumatrici a diventare delle vere e proprie testimonial del prodotto. ... CONTINUA

Taste of Excellence a Roma


La manifestazione Taste of Excellence (Roma, 25/28 novembre - Set Spazio Eventi Tirso), giunta alla sua quarta edizione, quest'anno dedicherà particolare attenzione all' economia, alla sostenibilità ambientale, al mercato del lavoro e alle nuove start up del settore agroalimentare e della ristorazione.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Ed è subito XMAS TIME con ELIZABETH ARDEN!


Non è mai troppo presto per cominciare a pensare allo spirito del Natale, dato che non manca molto alle festività. ... CONTINUA

Per il prossimo Natale scegliamo le nuove candele votive di BYREDO


Per il periodo delle feste 2016 Byredo presenta tre nuove candele profumate ispirate alle veladoras, le candele votive o candele da sette giorni. ... CONTINUA

Fai una scelta responsabile, la tua pelle si fida di te


La filosofia di SALIN de BIOSEL è innanzitutto quella di difendere la salute della pelle da tutti gli elementi esterni che possono danneggiarla. ... CONTINUA

Il motto di RENOPHASE? Efficacia e risultati visibili


La Dottoressa Michèle Eymard, fondatrice nel 1984 dei Laboratori RENOPHASE, si è posta come scopo quello di ridare alle donne fiducia nella loro bellezza. ... CONTINUA

Per la stagione più festiva dell'anno, Penhaligon's vi sorprenderà con la sua collezione Natale 2016


Cinque set regalo, ciascuno presentato in un cofanetto contenente le più note fragranze Penhaligon's abbinate ad un prodotto per il bagno o per il corpo, doni perfetti per lady e gentlemen ''speciali''. ... CONTINUA

Bellavista è ''Cantina dell'anno 2017'' per il Gambero Rosso


Il premio è stato ritirato a Roma da Vittorio Moretti, fondatore e presidente



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Loison: nasce il panettone Gottardo che unisce l'Italia alla Svizzera



I maestri pasticceri Dario Loison e Mathias Bachmann celebrano con il Panettone l'apertura della galleria ferroviaria del San Gottardo.



Franca D.Scotti

... CONTINUA

All'Arengario di Monza ''Vivian Maier. Nelle sue mani''



Fino all'8 gennaio 2017 l'esposizione presenta oltre 100 immagini dell'artista newyorkese, tra le maggiori esponenti della street photography



Franca D.Scotti

... CONTINUA

Finalmente un dispositivo magico per cancellare borse e occhiaie
My Eyes Led-Ionic: La Rivoluzione dello Sguardo by INCAROSE


L'inestetismo che affligge, purtroppo, moltissime donne? Borse e occhiaie. ... CONTINUA

HOME: NEWS - ARCHIVIO: 91 - 90 - 89 - 88 - 87 - 86 - 85 - 84 - 83 - 82 - 81 - 80 - 79 - 78 - 77 - 76 - 75 - 74 - 73 - 72 - 71 - 70 - 69 - 68 - 67 - 66 - 65 - 64 - 63 - 62 - 61 - 60 - 59 - 58 - 57 - 56 - 55 - 54 - 53 - 52 - 51 - 50 - 49 - 48 - 47 - 46 - 45 - 44 - 43 - 42 - 41 - 40 - 39 - 38 - 37 - 36 - 35 - 34 - 33 - 32 - 31 - 30 - 29 - 28 - 27 - 26 - 25 - 24 - 23 - 22 - 21 - 20 - 19 - 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 10 - 9 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 -


  PRIVACY AND COOKIES
Powered by MMS © EUROTEAM 2015