HOME

FASHION

BEAUTY

TRAVEL

DESIGN

FOOD

NEWS

ARCHIVE

CHI SIAMO


HOME

FASHION

BEAUTY

TRAVEL

DESIGN

FOOD

ARCHIVE

CHI SIAMO


A new online Magazine of the most famous International Brands and Italian-Lifestyle Testimonials




HOME

CHIUDI ...

Alla Galleria Salamon di Milano capolavori preziosi





Una mostra dedicata ai ''fondi oro'', da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti che ora sta registrando un autentico ''ritorno di fiamma''.



Una mostra a dir poco ''preziosa'' per la tipologia delle opere che esporrà e per la ricerca che la precede: dedicata ai ''fondi oro'', da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti che ora sta registrando un autentico ''ritorno di fiamma''.
La mostra ''Tabula Picta. Dipinti tra Tardogotico e Rinascimento'', presso la Galleria Salamon, in Palazzo Cicogna a Milano, fino al 1 febbraio 2019, curata da Matteo Salamon, presenterà 15 dipinti su tavola, tutti databili tra l'ultimo quarto del Trecento e l'inizio del Cinquecento.



Quello che si svela agli occhi del visitatore di Palazzo Cicogna è un percorso articolato lungo la nostra penisola che parte dal Lazio e dalle Marche, e attraversando la Toscana, approda nel nord est senza tralasciare la Lombardia. Non la tradizionale mostra di fondi oro di area toscana, quindi.

Le tavole documentano un'Italia chiaramente di territori, in cui tutti gli artisti cercano di parlare una stessa lingua pur con inflessioni e sostrati originali e diversi.
Ne risulta un importante confronto fra civiltà, che percorrere l'intero Quattrocento: un'epoca che, come sosteneva Roberto Longhi, non vede l'irradiazione di una temperie formale da un 'centro' verso tante ' periferie'' come accade ad esempio in Francia nello stesso periodo - quanto piuttosto la simultanea espressione di lingue differenti.



Ciascuna delle 15 tavole rappresenta un capitolo mai secondario della storia dell'arte nell'Italia del '400. Tra i Maestri presenti, il fiorentino Niccolò di Pietro Gerini, formatosi alla bottega dell'Orcagna e riferimento, a partire dagli anni '70 del '300, della grande committenza fiorentina. Testimone della maggiore bottega attiva a Roma nella seconda metà del secolo fu invece Antoniazzo Romano, presente in mostra con un capolavoro della fase tarda della sua folgorante carriera. Allievo tra i più dotati del Ghirlandaio, il cosiddetto Maestro dell'Epifania di Fiesole è eccezionalmente presente con dipinto espressione di un linguaggio autonomo, che coglie con straordinaria capacità i dettami del suo maestro insieme al nuovo portato da Botticelli e Jacopo del Sellaio. Allievo, verosimilmente, del Perugino è il Maestro della Lamentazione di Scandicci, qui presente con un capolavoro che si evidenzia per la finezza del brano paesistico.


''Le opere, tutte di autori italiani, - osserva Matteo Salamon - sono accomunate anche da uno straordinario stato di conservazione, il che in un certo senso rappresenta una felice anomalia nell'ambito del collezionismo italiano. Fino a pochi anni fa, a differenza di quanto accadeva nel Regno Unito o negli USA, in Italia si privilegiava la suggestione del nome del grande artista rispetto alla qualità conservativa del dipinto''. L'autore dunque veniva considerato più importante dell'opera stessa, in ossequio a una tradizione critica che in Italia ha la sua origine nei volumi di biografie di pittori, scultori e architetti.
Un altro, e non secondario, elemento connota le opere selezionate per questa raffinatissima esposizione ed è la certezza dell'autografia: le attribuzioni, precise e inappuntabili, nascono dalle ricerche e dal contributo degli esperti di riferimento per ciascun ambito culturale e spesso dal rilievo delle pubblicazioni in cui le opere sono state inserite.
Ad introdurre autorevolmente il catalogo è un saggio di Mauro Minardi mentre le schede delle opere, che per dimensioni e profondità delle ricerche occorse, assumono il carattere di brevi saggi, sono redatte da Federico Giannini. Ciascuna opere, inoltre, viene accompagnata dalla scheda di conservazione redatta da Carlotta Beccaria.

Galleria Salamon,
Palazzo Cicogna, I° piano, via San Damiano 2, 20122 Milano
Tel. 02 7602 4638; Email: info@salamongallery.com
Orario: dal lunedì al venerdì, 10 - 13 e 15 - 19
Ingresso libero
Catalogo disponibile in galleria

Franca D.Scotti

Dicembre 2018

CHIUDI ...

CHIUDI ...

Alla Galleria Salamon di Milano capolavori preziosi





Una mostra dedicata ai ''fondi oro'', da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti che ora sta registrando un autentico ''ritorno di fiamma''.



Una mostra a dir poco ''preziosa'' per la tipologia delle opere che esporrà e per la ricerca che la precede: dedicata ai ''fondi oro'', da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti che ora sta registrando un autentico ''ritorno di fiamma''.
La mostra ''Tabula Picta. Dipinti tra Tardogotico e Rinascimento'', presso la Galleria Salamon, in Palazzo Cicogna a Milano, fino al 1 febbraio 2019, curata da Matteo Salamon, presenterà 15 dipinti su tavola, tutti databili tra l'ultimo quarto del Trecento e l'inizio del Cinquecento.



Quello che si svela agli occhi del visitatore di Palazzo Cicogna è un percorso articolato lungo la nostra penisola che parte dal Lazio e dalle Marche, e attraversando la Toscana, approda nel nord est senza tralasciare la Lombardia. Non la tradizionale mostra di fondi oro di area toscana, quindi.

Le tavole documentano un'Italia chiaramente di territori, in cui tutti gli artisti cercano di parlare una stessa lingua pur con inflessioni e sostrati originali e diversi.
Ne risulta un importante confronto fra civiltà, che percorrere l'intero Quattrocento: un'epoca che, come sosteneva Roberto Longhi, non vede l'irradiazione di una temperie formale da un 'centro' verso tante ' periferie'' come accade ad esempio in Francia nello stesso periodo - quanto piuttosto la simultanea espressione di lingue differenti.



Ciascuna delle 15 tavole rappresenta un capitolo mai secondario della storia dell'arte nell'Italia del '400. Tra i Maestri presenti, il fiorentino Niccolò di Pietro Gerini, formatosi alla bottega dell'Orcagna e riferimento, a partire dagli anni '70 del '300, della grande committenza fiorentina. Testimone della maggiore bottega attiva a Roma nella seconda metà del secolo fu invece Antoniazzo Romano, presente in mostra con un capolavoro della fase tarda della sua folgorante carriera. Allievo tra i più dotati del Ghirlandaio, il cosiddetto Maestro dell'Epifania di Fiesole è eccezionalmente presente con dipinto espressione di un linguaggio autonomo, che coglie con straordinaria capacità i dettami del suo maestro insieme al nuovo portato da Botticelli e Jacopo del Sellaio. Allievo, verosimilmente, del Perugino è il Maestro della Lamentazione di Scandicci, qui presente con un capolavoro che si evidenzia per la finezza del brano paesistico.


''Le opere, tutte di autori italiani, - osserva Matteo Salamon - sono accomunate anche da uno straordinario stato di conservazione, il che in un certo senso rappresenta una felice anomalia nell'ambito del collezionismo italiano. Fino a pochi anni fa, a differenza di quanto accadeva nel Regno Unito o negli USA, in Italia si privilegiava la suggestione del nome del grande artista rispetto alla qualità conservativa del dipinto''. L'autore dunque veniva considerato più importante dell'opera stessa, in ossequio a una tradizione critica che in Italia ha la sua origine nei volumi di biografie di pittori, scultori e architetti.
Un altro, e non secondario, elemento connota le opere selezionate per questa raffinatissima esposizione ed è la certezza dell'autografia: le attribuzioni, precise e inappuntabili, nascono dalle ricerche e dal contributo degli esperti di riferimento per ciascun ambito culturale e spesso dal rilievo delle pubblicazioni in cui le opere sono state inserite.
Ad introdurre autorevolmente il catalogo è un saggio di Mauro Minardi mentre le schede delle opere, che per dimensioni e profondità delle ricerche occorse, assumono il carattere di brevi saggi, sono redatte da Federico Giannini. Ciascuna opere, inoltre, viene accompagnata dalla scheda di conservazione redatta da Carlotta Beccaria.

Galleria Salamon,
Palazzo Cicogna, I° piano, via San Damiano 2, 20122 Milano
Tel. 02 7602 4638; Email: info@salamongallery.com
Orario: dal lunedì al venerdì, 10 - 13 e 15 - 19
Ingresso libero
Catalogo disponibile in galleria

Franca D.Scotti

Dicembre 2018

CHIUDI ...

CHIUDI ...

Alla Galleria Salamon di Milano capolavori preziosi





Una mostra dedicata ai ''fondi oro'', da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti che ora sta registrando un autentico ''ritorno di fiamma''.



Una mostra a dir poco ''preziosa'' per la tipologia delle opere che esporrà e per la ricerca che la precede: dedicata ai ''fondi oro'', da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti che ora sta registrando un autentico ''ritorno di fiamma''.
La mostra ''Tabula Picta. Dipinti tra Tardogotico e Rinascimento'', presso la Galleria Salamon, in Palazzo Cicogna a Milano, fino al 1 febbraio 2019, curata da Matteo Salamon, presenterà 15 dipinti su tavola, tutti databili tra l'ultimo quarto del Trecento e l'inizio del Cinquecento.



Quello che si svela agli occhi del visitatore di Palazzo Cicogna è un percorso articolato lungo la nostra penisola che parte dal Lazio e dalle Marche, e attraversando la Toscana, approda nel nord est senza tralasciare la Lombardia. Non la tradizionale mostra di fondi oro di area toscana, quindi.

Le tavole documentano un'Italia chiaramente di territori, in cui tutti gli artisti cercano di parlare una stessa lingua pur con inflessioni e sostrati originali e diversi.
Ne risulta un importante confronto fra civiltà, che percorrere l'intero Quattrocento: un'epoca che, come sosteneva Roberto Longhi, non vede l'irradiazione di una temperie formale da un 'centro' verso tante ' periferie'' come accade ad esempio in Francia nello stesso periodo - quanto piuttosto la simultanea espressione di lingue differenti.



Ciascuna delle 15 tavole rappresenta un capitolo mai secondario della storia dell'arte nell'Italia del '400. Tra i Maestri presenti, il fiorentino Niccolò di Pietro Gerini, formatosi alla bottega dell'Orcagna e riferimento, a partire dagli anni '70 del '300, della grande committenza fiorentina. Testimone della maggiore bottega attiva a Roma nella seconda metà del secolo fu invece Antoniazzo Romano, presente in mostra con un capolavoro della fase tarda della sua folgorante carriera. Allievo tra i più dotati del Ghirlandaio, il cosiddetto Maestro dell'Epifania di Fiesole è eccezionalmente presente con dipinto espressione di un linguaggio autonomo, che coglie con straordinaria capacità i dettami del suo maestro insieme al nuovo portato da Botticelli e Jacopo del Sellaio. Allievo, verosimilmente, del Perugino è il Maestro della Lamentazione di Scandicci, qui presente con un capolavoro che si evidenzia per la finezza del brano paesistico.


''Le opere, tutte di autori italiani, - osserva Matteo Salamon - sono accomunate anche da uno straordinario stato di conservazione, il che in un certo senso rappresenta una felice anomalia nell'ambito del collezionismo italiano. Fino a pochi anni fa, a differenza di quanto accadeva nel Regno Unito o negli USA, in Italia si privilegiava la suggestione del nome del grande artista rispetto alla qualità conservativa del dipinto''. L'autore dunque veniva considerato più importante dell'opera stessa, in ossequio a una tradizione critica che in Italia ha la sua origine nei volumi di biografie di pittori, scultori e architetti.
Un altro, e non secondario, elemento connota le opere selezionate per questa raffinatissima esposizione ed è la certezza dell'autografia: le attribuzioni, precise e inappuntabili, nascono dalle ricerche e dal contributo degli esperti di riferimento per ciascun ambito culturale e spesso dal rilievo delle pubblicazioni in cui le opere sono state inserite.
Ad introdurre autorevolmente il catalogo è un saggio di Mauro Minardi mentre le schede delle opere, che per dimensioni e profondità delle ricerche occorse, assumono il carattere di brevi saggi, sono redatte da Federico Giannini. Ciascuna opere, inoltre, viene accompagnata dalla scheda di conservazione redatta da Carlotta Beccaria.

Galleria Salamon,
Palazzo Cicogna, I° piano, via San Damiano 2, 20122 Milano
Tel. 02 7602 4638; Email: info@salamongallery.com
Orario: dal lunedì al venerdì, 10 - 13 e 15 - 19
Ingresso libero
Catalogo disponibile in galleria

Franca D.Scotti

Dicembre 2018

CHIUDI ...


CACHAREL? YES I AM


Cacharel rende omaggio alle giovani donne con YES I AM, un manifesto che le invita a vivere la loro femminilità.
Uno dei simboli più potenti della femminilità, il lipstick rosso, da oggi ne racchiude un altro: la fragranza. Una fragranza che è anche uno statement potente:  YES I AM. ... CONTINUA

C'è aria di festa tra le fragranze JEAN PAUL GAULTIER

 
Un tris d'assi profumato di grande successo, tre fragranze diventate veri e propri classici della Maison 
Mentre l'ultima creazione del brand, Scandal, rimane fedele al suo divertente packaging, Le Mâle e Classique per le imminenti  festività si trasformano, sfoggiando un nuovo adorabile look natalizio come indossare un maglione rosso, giocando con gli elfi e i fiocchi di neve. ... CONTINUA

Voglio diventare un influencer

 
di Monica Melotti
E' il desiderio di tanti giovani, e non solo, quello di diventare influencer su Instragram, di aprire un proprio blog, di diventare un punto di riferimento per il grande pubblico. Un sogno fattibile, ma non così facile da realizzare, dietro questo mondo dorato c'è molta fatica, competenza ed esperienza. ... CONTINUA

Con Sal de Riso il Natale è più dolce!





Dal Panettone al Limoncello alla Focaccia Portafortuna: ecco i regali golosi e sfiziosi del Maestro Pasticcere più famoso della Costiera Amalfitana

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Il Natale di Distillerie Berta: un panettone gourmand e la raffinata selezione di liquori per riscoprire la storia del Piemonte





Pregiati liquori dagli aromi particolari e un panettone soffice dal cuore morbido per un regalo speciale


... CONTINUA

A Trento, Castello del Buonconsiglio: ''Sotto il cielo d'Egitto. Un capolavoro ritrovato di Francesco Hayez''




La mostra, curata da Emanuela Rollandini, è dedicata allo straordinario Riposo durante la fuga in Egitto realizzato nel 1831 da Francesco Hayez, il più grande interprete della pittura romantica in Italia.

... CONTINUA

Steve McCurry ''Animals'' inaugura il nuovo spazio espositivo MUDEC PHOTO




Con una mostra dedicata ad uno dei più grandi fotografi viventi, nasce MUDEC PHOTO, il nuovo spazio espositivo del Museo delle Culture di Milano dedicato alla fotografia d'autore

Franca D.Scotti

... CONTINUA

CHANEL FASHION SHOW  MÉTIERS D'ART 2018/19 PARIS-NEW YORK

Gli strumenti e le mosse giuste per realizzare il trucco di Cleopatra realizzato da Lucia Pica
 
Al Metropolitan Museum, sfilano futuristiche Cleopatra. Sono le modelle della sfilata Chanel Metiers d'Art Paris-New York 2018/19 che si è svolta a New York. Chanel approda nelle Grande Mela, con una collezione firmata Karl Lagerfeld ispirata all'Antico Egitto. ... CONTINUA

MASQUE MILANO lancia un DISCOVERY SET in edizione limitata che debutta insieme a CROWDFUNDING ed E-SHOP

 
Per scoprire le dieci fragranze di MASQUE questo Natale il brand di luxury perfumery lancia un discovery set in edizione limitata.  ... CONTINUA

Con ABSOLUE, LANCÔME ridefinisce il trattamento PREMIUM

Lancôme è stata una delle prime Maison che ha creato la sua rosa: la Rosa Lancôme.
 
Frutto di migliaia di ibridazioni, è stata selezionata fra molte per la sua bellezza ma anche per il suo carattere resiliente. Questo fiore, trasformato tramite procedimenti di biotecnologia in ingrediente-attivo esclusivo, ... CONTINUA

La beauty boutique ESTÉE LAUDER spegne la 1° candelina

 
La Beauty Boutique Estée Lauder, situata nella centralissima Via Dante a Milano, festeggia il suo primo compleanno. ... CONTINUA

AMO FERRAGAMO e UOMO SALVATORE FERRAGAMO si vestono di BLACK&GOLD per un'inedita HOLIDAY LIMITED EDITION


Nei due flaconi, come abiti da sera, il nero lucido più rigoroso si sposa con la grinta dei dettagli color oro ... CONTINUA

Alla Galleria Salamon di Milano capolavori preziosi





Una mostra dedicata ai ''fondi oro'', da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti che ora sta registrando un autentico ''ritorno di fiamma''.

... CONTINUA

Italia e Cina sul podio del Premio Fabbri per l'Arte, sesta edizione




Paola Binante e Alessia De Montis, due grandi fotografe, bolognesi d'adozione, e Rui Wu, classe 1991, che vive e lavora tra la nativa Cina e l'Italia.
Sono loro i tre vincitori ex-aequo della sesta edizione del Premio Fabbri per l'Arte.

... CONTINUA

CDSHotels: in Puglia vacanze da sogno a prezzi eccezionali da regalare




Vacanze scontate sotto l'albero da prenotare solo ed esclusivamente martedì 18 dicembre dalle 9 alle 19 telefonando al booking! E le offerte sono cumulabili!


Franca D.Scotti

... CONTINUA

CACHAREL? YES I AM


Cacharel rende omaggio alle giovani donne con YES I AM, un manifesto che le invita a vivere la loro femminilità.
Uno dei simboli più potenti della femminilità, il lipstick rosso, da oggi ne racchiude un altro: la fragranza. Una fragranza che è anche uno statement potente:  YES I AM. ... CONTINUA

C'è aria di festa tra le fragranze JEAN PAUL GAULTIER

 
Un tris d'assi profumato di grande successo, tre fragranze diventate veri e propri classici della Maison 
Mentre l'ultima creazione del brand, Scandal, rimane fedele al suo divertente packaging, Le Mâle e Classique per le imminenti  festività si trasformano, sfoggiando un nuovo adorabile look natalizio come indossare un maglione rosso, giocando con gli elfi e i fiocchi di neve. ... CONTINUA

Voglio diventare un influencer

 
di Monica Melotti
E' il desiderio di tanti giovani, e non solo, quello di diventare influencer su Instragram, di aprire un proprio blog, di diventare un punto di riferimento per il grande pubblico. Un sogno fattibile, ma non così facile da realizzare, dietro questo mondo dorato c'è molta fatica, competenza ed esperienza. ... CONTINUA

Con Sal de Riso il Natale è più dolce!





Dal Panettone al Limoncello alla Focaccia Portafortuna: ecco i regali golosi e sfiziosi del Maestro Pasticcere più famoso della Costiera Amalfitana

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Il Natale di Distillerie Berta: un panettone gourmand e la raffinata selezione di liquori per riscoprire la storia del Piemonte





Pregiati liquori dagli aromi particolari e un panettone soffice dal cuore morbido per un regalo speciale


... CONTINUA

A Trento, Castello del Buonconsiglio: ''Sotto il cielo d'Egitto. Un capolavoro ritrovato di Francesco Hayez''




La mostra, curata da Emanuela Rollandini, è dedicata allo straordinario Riposo durante la fuga in Egitto realizzato nel 1831 da Francesco Hayez, il più grande interprete della pittura romantica in Italia.

... CONTINUA

Steve McCurry ''Animals'' inaugura il nuovo spazio espositivo MUDEC PHOTO




Con una mostra dedicata ad uno dei più grandi fotografi viventi, nasce MUDEC PHOTO, il nuovo spazio espositivo del Museo delle Culture di Milano dedicato alla fotografia d'autore

Franca D.Scotti

... CONTINUA

CHANEL FASHION SHOW  MÉTIERS D'ART 2018/19 PARIS-NEW YORK

Gli strumenti e le mosse giuste per realizzare il trucco di Cleopatra realizzato da Lucia Pica
 
Al Metropolitan Museum, sfilano futuristiche Cleopatra. Sono le modelle della sfilata Chanel Metiers d'Art Paris-New York 2018/19 che si è svolta a New York. Chanel approda nelle Grande Mela, con una collezione firmata Karl Lagerfeld ispirata all'Antico Egitto. ... CONTINUA

MASQUE MILANO lancia un DISCOVERY SET in edizione limitata che debutta insieme a CROWDFUNDING ed E-SHOP

 
Per scoprire le dieci fragranze di MASQUE questo Natale il brand di luxury perfumery lancia un discovery set in edizione limitata.  ... CONTINUA

Con ABSOLUE, LANCÔME ridefinisce il trattamento PREMIUM

Lancôme è stata una delle prime Maison che ha creato la sua rosa: la Rosa Lancôme.
 
Frutto di migliaia di ibridazioni, è stata selezionata fra molte per la sua bellezza ma anche per il suo carattere resiliente. Questo fiore, trasformato tramite procedimenti di biotecnologia in ingrediente-attivo esclusivo, ... CONTINUA

CACHAREL? YES I AM


Cacharel rende omaggio alle giovani donne con YES I AM, un manifesto che le invita a vivere la loro femminilità.
Uno dei simboli più potenti della femminilità, il lipstick rosso, da oggi ne racchiude un altro: la fragranza. Una fragranza che è anche uno statement potente:  YES I AM. ... CONTINUA

C'è aria di festa tra le fragranze JEAN PAUL GAULTIER

 
Un tris d'assi profumato di grande successo, tre fragranze diventate veri e propri classici della Maison 
Mentre l'ultima creazione del brand, Scandal, rimane fedele al suo divertente packaging, Le Mâle e Classique per le imminenti  festività si trasformano, sfoggiando un nuovo adorabile look natalizio come indossare un maglione rosso, giocando con gli elfi e i fiocchi di neve. ... CONTINUA

Voglio diventare un influencer

 
di Monica Melotti
E' il desiderio di tanti giovani, e non solo, quello di diventare influencer su Instragram, di aprire un proprio blog, di diventare un punto di riferimento per il grande pubblico. Un sogno fattibile, ma non così facile da realizzare, dietro questo mondo dorato c'è molta fatica, competenza ed esperienza. ... CONTINUA

Con Sal de Riso il Natale è più dolce!





Dal Panettone al Limoncello alla Focaccia Portafortuna: ecco i regali golosi e sfiziosi del Maestro Pasticcere più famoso della Costiera Amalfitana

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Il Natale di Distillerie Berta: un panettone gourmand e la raffinata selezione di liquori per riscoprire la storia del Piemonte





Pregiati liquori dagli aromi particolari e un panettone soffice dal cuore morbido per un regalo speciale


... CONTINUA

A Trento, Castello del Buonconsiglio: ''Sotto il cielo d'Egitto. Un capolavoro ritrovato di Francesco Hayez''




La mostra, curata da Emanuela Rollandini, è dedicata allo straordinario Riposo durante la fuga in Egitto realizzato nel 1831 da Francesco Hayez, il più grande interprete della pittura romantica in Italia.

... CONTINUA

Steve McCurry ''Animals'' inaugura il nuovo spazio espositivo MUDEC PHOTO




Con una mostra dedicata ad uno dei più grandi fotografi viventi, nasce MUDEC PHOTO, il nuovo spazio espositivo del Museo delle Culture di Milano dedicato alla fotografia d'autore

Franca D.Scotti

... CONTINUA

CHANEL FASHION SHOW  MÉTIERS D'ART 2018/19 PARIS-NEW YORK

Gli strumenti e le mosse giuste per realizzare il trucco di Cleopatra realizzato da Lucia Pica
 
Al Metropolitan Museum, sfilano futuristiche Cleopatra. Sono le modelle della sfilata Chanel Metiers d'Art Paris-New York 2018/19 che si è svolta a New York. Chanel approda nelle Grande Mela, con una collezione firmata Karl Lagerfeld ispirata all'Antico Egitto. ... CONTINUA

MASQUE MILANO lancia un DISCOVERY SET in edizione limitata che debutta insieme a CROWDFUNDING ed E-SHOP

 
Per scoprire le dieci fragranze di MASQUE questo Natale il brand di luxury perfumery lancia un discovery set in edizione limitata.  ... CONTINUA

Con ABSOLUE, LANCÔME ridefinisce il trattamento PREMIUM

Lancôme è stata una delle prime Maison che ha creato la sua rosa: la Rosa Lancôme.
 
Frutto di migliaia di ibridazioni, è stata selezionata fra molte per la sua bellezza ma anche per il suo carattere resiliente. Questo fiore, trasformato tramite procedimenti di biotecnologia in ingrediente-attivo esclusivo, ... CONTINUA

La beauty boutique ESTÉE LAUDER spegne la 1° candelina

 
La Beauty Boutique Estée Lauder, situata nella centralissima Via Dante a Milano, festeggia il suo primo compleanno. ... CONTINUA

AMO FERRAGAMO e UOMO SALVATORE FERRAGAMO si vestono di BLACK&GOLD per un'inedita HOLIDAY LIMITED EDITION


Nei due flaconi, come abiti da sera, il nero lucido più rigoroso si sposa con la grinta dei dettagli color oro ... CONTINUA

Alla Galleria Salamon di Milano capolavori preziosi





Una mostra dedicata ai ''fondi oro'', da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti che ora sta registrando un autentico ''ritorno di fiamma''.

... CONTINUA

Italia e Cina sul podio del Premio Fabbri per l'Arte, sesta edizione




Paola Binante e Alessia De Montis, due grandi fotografe, bolognesi d'adozione, e Rui Wu, classe 1991, che vive e lavora tra la nativa Cina e l'Italia.
Sono loro i tre vincitori ex-aequo della sesta edizione del Premio Fabbri per l'Arte.

... CONTINUA

CDSHotels: in Puglia vacanze da sogno a prezzi eccezionali da regalare




Vacanze scontate sotto l'albero da prenotare solo ed esclusivamente martedì 18 dicembre dalle 9 alle 19 telefonando al booking! E le offerte sono cumulabili!


Franca D.Scotti

... CONTINUA

HOME: NEWS - ARCHIVIO: 72 - 71 - 70 - 69 - 68 - 67 - 66 - 65 - 64 - 63 - 62 - 61 - 60 - 59 - 58 - 57 - 56 - 55 - 54 - 53 - 52 - 51 - 50 - 49 - 48 - 47 - 46 - 45 - 44 - 43 - 42 - 41 - 40 - 39 - 38 - 37 - 36 - 35 - 34 - 33 - 32 - 31 - 30 - 29 - 28 - 27 - 26 - 25 - 24 - 23 - 22 - 21 - 20 - 19 - 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 10 - 9 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 -



Powered by MMS © EUROTEAM 2015