HOME

FASHION

BEAUTY

TRAVEL

DESIGN

FOOD

NEWS

ARCHIVE

CHI SIAMO


HOME

FASHION

BEAUTY

TRAVEL

DESIGN

FOOD

ARCHIVE

CHI SIAMO


A new online Magazine of the most famous International Brands and Italian-Lifestyle Testimonials




HOME

CHIUDI ...

A Trento, Castello del Buonconsiglio: ''Sotto il cielo d'Egitto. Un capolavoro ritrovato di Francesco Hayez''




La mostra, curata da Emanuela Rollandini, è dedicata allo straordinario Riposo durante la fuga in Egitto realizzato nel 1831 da Francesco Hayez, il più grande interprete della pittura romantica in Italia.




Recentemente rintracciato in collezione privata, è un dipinto rimasto celato agli sguardi del pubblico da quel lontano anno, quando lo si poté vedere a Milano, esposto alla frequentatissima rassegna dell'Accademia di Brera.
Fu commissionato dal trentino Simone Consolati, mecenate e amatore delle belle arti, collezionista di opere contemporanee e di capolavori antichi. In particolare di quelli provenienti dal castello del Buonconsiglio, salvati dalla dispersione e riconsegnati dai suoi eredi, che legarono così il loro nome alla storia del museo.

La pala di Hayez si pone al centro di una trama di rimandi, capaci di restituire la vivacità del contesto culturale trentino che, in età romantica, mantiene un costante legame con Milano, riconosciuta come la ''novella Atene delle Arti''. Nel percorso espositivo sarà affiancata da una quindicina di opere. In particolare la Vergine Addolorata proveniente dal MAG di Riva del Garda e la Madonna con Bambino e devota della Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia permettono di contestualizzare il dipinto entro una omogenea serie tematica, evidenziando la genialità e l'indiscussa modernità di Hayez anche nel genere sacro. Ma sono soprattutto gli inediti disegni preparatori di questi dipinti, individuati presso le collezioni dell'Accademia di Belle Arti d Brera, a farci entrare nello studio dell'artista, per seguire da vicino il momento segreto dell'elaborazione creativa.


Il tema del Riposo durante la fuga in Egitto richiama la seduzione di un mondo esotico e lontano, evocato in mostra dalla splendida maschera egizia di collezione Tonelli, da piccole sculture di idoli e volumi illustrati. Hayez lo descrive in un paesaggio ricco di dettagli: la palma da dattero ombreggia il colosso di Ramsés II che affonda nella sabbia e nasconde in parte San Giuseppe che abbevera l'asino nelle acque del Nilo. Lontano, sullo sfondo, si intravedono le piramidi di Giza, un viale di arieti, templi e una coppia di obelischi che richiamano il complesso di Karnak. Al centro, gli assoluti protagonisti della scena: la Madre e il Bambino. Lui porge dei datteri in un gesto affettuoso, ma allo stesso tempo portatore di un significato simbolico: le foglie sono acuminate come spine e lasciano presagire il destino futuro.

Una splendida pagina del cosiddetto 'taccuino giallo' di Hayez, presente in mostra, è dedicata agli studi per questo nudo di bimbo, colto di spalle e di fronte, variamente atteggiato, in una sequenza progressiva che giunge, nella combinazione di distinti schizzi, in prossimità della postura definitiva. Ma quel tenerissimo nudo non incontrò la piena approvazione del committente e Hayez ci regala, nella bella pagina di una lettera, una riflessione che spiega il suo legame il suo legame con la grande tradizione della pittura italiana: ''d'altronde nelle chiese di Roma, di Venezia e di tutta Italia ne ho veduti parecchi di così nudi ed ho azzardato di farlo anch'io''.
Nell'Anno Europeo del Patrimonio culturale, la mostra è l'occasione per raccontare la relazione virtuosa fra il Museo, la Soprintendenza per i Beni culturali della Provincia autonoma di Trento e i lungimiranti collezionisti, nonché gli enti prestatori, che operando in sinergia hanno dato forma a un condiviso progetto di tutela, ricerca e valorizzazione.


La mostra è aperta tutti i giorni tranne i lunedì non festivi e il 25 dicembre.
Aperture straordinarie: 1 gennaio dalle 11 alle 17, 24 dicembre, 31 dicembre.

Franca D.Scotti

Dicembre 2018

CHIUDI ...

CHIUDI ...

A Trento, Castello del Buonconsiglio: ''Sotto il cielo d'Egitto. Un capolavoro ritrovato di Francesco Hayez''




La mostra, curata da Emanuela Rollandini, è dedicata allo straordinario Riposo durante la fuga in Egitto realizzato nel 1831 da Francesco Hayez, il più grande interprete della pittura romantica in Italia.




Recentemente rintracciato in collezione privata, è un dipinto rimasto celato agli sguardi del pubblico da quel lontano anno, quando lo si poté vedere a Milano, esposto alla frequentatissima rassegna dell'Accademia di Brera.
Fu commissionato dal trentino Simone Consolati, mecenate e amatore delle belle arti, collezionista di opere contemporanee e di capolavori antichi. In particolare di quelli provenienti dal castello del Buonconsiglio, salvati dalla dispersione e riconsegnati dai suoi eredi, che legarono così il loro nome alla storia del museo.

La pala di Hayez si pone al centro di una trama di rimandi, capaci di restituire la vivacità del contesto culturale trentino che, in età romantica, mantiene un costante legame con Milano, riconosciuta come la ''novella Atene delle Arti''. Nel percorso espositivo sarà affiancata da una quindicina di opere. In particolare la Vergine Addolorata proveniente dal MAG di Riva del Garda e la Madonna con Bambino e devota della Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia permettono di contestualizzare il dipinto entro una omogenea serie tematica, evidenziando la genialità e l'indiscussa modernità di Hayez anche nel genere sacro. Ma sono soprattutto gli inediti disegni preparatori di questi dipinti, individuati presso le collezioni dell'Accademia di Belle Arti d Brera, a farci entrare nello studio dell'artista, per seguire da vicino il momento segreto dell'elaborazione creativa.


Il tema del Riposo durante la fuga in Egitto richiama la seduzione di un mondo esotico e lontano, evocato in mostra dalla splendida maschera egizia di collezione Tonelli, da piccole sculture di idoli e volumi illustrati. Hayez lo descrive in un paesaggio ricco di dettagli: la palma da dattero ombreggia il colosso di Ramsés II che affonda nella sabbia e nasconde in parte San Giuseppe che abbevera l'asino nelle acque del Nilo. Lontano, sullo sfondo, si intravedono le piramidi di Giza, un viale di arieti, templi e una coppia di obelischi che richiamano il complesso di Karnak. Al centro, gli assoluti protagonisti della scena: la Madre e il Bambino. Lui porge dei datteri in un gesto affettuoso, ma allo stesso tempo portatore di un significato simbolico: le foglie sono acuminate come spine e lasciano presagire il destino futuro.

Una splendida pagina del cosiddetto 'taccuino giallo' di Hayez, presente in mostra, è dedicata agli studi per questo nudo di bimbo, colto di spalle e di fronte, variamente atteggiato, in una sequenza progressiva che giunge, nella combinazione di distinti schizzi, in prossimità della postura definitiva. Ma quel tenerissimo nudo non incontrò la piena approvazione del committente e Hayez ci regala, nella bella pagina di una lettera, una riflessione che spiega il suo legame il suo legame con la grande tradizione della pittura italiana: ''d'altronde nelle chiese di Roma, di Venezia e di tutta Italia ne ho veduti parecchi di così nudi ed ho azzardato di farlo anch'io''.
Nell'Anno Europeo del Patrimonio culturale, la mostra è l'occasione per raccontare la relazione virtuosa fra il Museo, la Soprintendenza per i Beni culturali della Provincia autonoma di Trento e i lungimiranti collezionisti, nonché gli enti prestatori, che operando in sinergia hanno dato forma a un condiviso progetto di tutela, ricerca e valorizzazione.


La mostra è aperta tutti i giorni tranne i lunedì non festivi e il 25 dicembre.
Aperture straordinarie: 1 gennaio dalle 11 alle 17, 24 dicembre, 31 dicembre.

Franca D.Scotti

Dicembre 2018

CHIUDI ...

CHIUDI ...

A Trento, Castello del Buonconsiglio: ''Sotto il cielo d'Egitto. Un capolavoro ritrovato di Francesco Hayez''




La mostra, curata da Emanuela Rollandini, è dedicata allo straordinario Riposo durante la fuga in Egitto realizzato nel 1831 da Francesco Hayez, il più grande interprete della pittura romantica in Italia.




Recentemente rintracciato in collezione privata, è un dipinto rimasto celato agli sguardi del pubblico da quel lontano anno, quando lo si poté vedere a Milano, esposto alla frequentatissima rassegna dell'Accademia di Brera.
Fu commissionato dal trentino Simone Consolati, mecenate e amatore delle belle arti, collezionista di opere contemporanee e di capolavori antichi. In particolare di quelli provenienti dal castello del Buonconsiglio, salvati dalla dispersione e riconsegnati dai suoi eredi, che legarono così il loro nome alla storia del museo.

La pala di Hayez si pone al centro di una trama di rimandi, capaci di restituire la vivacità del contesto culturale trentino che, in età romantica, mantiene un costante legame con Milano, riconosciuta come la ''novella Atene delle Arti''. Nel percorso espositivo sarà affiancata da una quindicina di opere. In particolare la Vergine Addolorata proveniente dal MAG di Riva del Garda e la Madonna con Bambino e devota della Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia permettono di contestualizzare il dipinto entro una omogenea serie tematica, evidenziando la genialità e l'indiscussa modernità di Hayez anche nel genere sacro. Ma sono soprattutto gli inediti disegni preparatori di questi dipinti, individuati presso le collezioni dell'Accademia di Belle Arti d Brera, a farci entrare nello studio dell'artista, per seguire da vicino il momento segreto dell'elaborazione creativa.


Il tema del Riposo durante la fuga in Egitto richiama la seduzione di un mondo esotico e lontano, evocato in mostra dalla splendida maschera egizia di collezione Tonelli, da piccole sculture di idoli e volumi illustrati. Hayez lo descrive in un paesaggio ricco di dettagli: la palma da dattero ombreggia il colosso di Ramsés II che affonda nella sabbia e nasconde in parte San Giuseppe che abbevera l'asino nelle acque del Nilo. Lontano, sullo sfondo, si intravedono le piramidi di Giza, un viale di arieti, templi e una coppia di obelischi che richiamano il complesso di Karnak. Al centro, gli assoluti protagonisti della scena: la Madre e il Bambino. Lui porge dei datteri in un gesto affettuoso, ma allo stesso tempo portatore di un significato simbolico: le foglie sono acuminate come spine e lasciano presagire il destino futuro.

Una splendida pagina del cosiddetto 'taccuino giallo' di Hayez, presente in mostra, è dedicata agli studi per questo nudo di bimbo, colto di spalle e di fronte, variamente atteggiato, in una sequenza progressiva che giunge, nella combinazione di distinti schizzi, in prossimità della postura definitiva. Ma quel tenerissimo nudo non incontrò la piena approvazione del committente e Hayez ci regala, nella bella pagina di una lettera, una riflessione che spiega il suo legame il suo legame con la grande tradizione della pittura italiana: ''d'altronde nelle chiese di Roma, di Venezia e di tutta Italia ne ho veduti parecchi di così nudi ed ho azzardato di farlo anch'io''.
Nell'Anno Europeo del Patrimonio culturale, la mostra è l'occasione per raccontare la relazione virtuosa fra il Museo, la Soprintendenza per i Beni culturali della Provincia autonoma di Trento e i lungimiranti collezionisti, nonché gli enti prestatori, che operando in sinergia hanno dato forma a un condiviso progetto di tutela, ricerca e valorizzazione.


La mostra è aperta tutti i giorni tranne i lunedì non festivi e il 25 dicembre.
Aperture straordinarie: 1 gennaio dalle 11 alle 17, 24 dicembre, 31 dicembre.

Franca D.Scotti

Dicembre 2018

CHIUDI ...


CACHAREL? YES I AM


Cacharel rende omaggio alle giovani donne con YES I AM, un manifesto che le invita a vivere la loro femminilità.
Uno dei simboli più potenti della femminilità, il lipstick rosso, da oggi ne racchiude un altro: la fragranza. Una fragranza che è anche uno statement potente:  YES I AM. ... CONTINUA

C'è aria di festa tra le fragranze JEAN PAUL GAULTIER

 
Un tris d'assi profumato di grande successo, tre fragranze diventate veri e propri classici della Maison 
Mentre l'ultima creazione del brand, Scandal, rimane fedele al suo divertente packaging, Le Mâle e Classique per le imminenti  festività si trasformano, sfoggiando un nuovo adorabile look natalizio come indossare un maglione rosso, giocando con gli elfi e i fiocchi di neve. ... CONTINUA

Voglio diventare un influencer

 
di Monica Melotti
E' il desiderio di tanti giovani, e non solo, quello di diventare influencer su Instragram, di aprire un proprio blog, di diventare un punto di riferimento per il grande pubblico. Un sogno fattibile, ma non così facile da realizzare, dietro questo mondo dorato c'è molta fatica, competenza ed esperienza. ... CONTINUA

Con Sal de Riso il Natale è più dolce!





Dal Panettone al Limoncello alla Focaccia Portafortuna: ecco i regali golosi e sfiziosi del Maestro Pasticcere più famoso della Costiera Amalfitana

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Il Natale di Distillerie Berta: un panettone gourmand e la raffinata selezione di liquori per riscoprire la storia del Piemonte





Pregiati liquori dagli aromi particolari e un panettone soffice dal cuore morbido per un regalo speciale


... CONTINUA

A Trento, Castello del Buonconsiglio: ''Sotto il cielo d'Egitto. Un capolavoro ritrovato di Francesco Hayez''




La mostra, curata da Emanuela Rollandini, è dedicata allo straordinario Riposo durante la fuga in Egitto realizzato nel 1831 da Francesco Hayez, il più grande interprete della pittura romantica in Italia.

... CONTINUA

Steve McCurry ''Animals'' inaugura il nuovo spazio espositivo MUDEC PHOTO




Con una mostra dedicata ad uno dei più grandi fotografi viventi, nasce MUDEC PHOTO, il nuovo spazio espositivo del Museo delle Culture di Milano dedicato alla fotografia d'autore

Franca D.Scotti

... CONTINUA

CHANEL FASHION SHOW  MÉTIERS D'ART 2018/19 PARIS-NEW YORK

Gli strumenti e le mosse giuste per realizzare il trucco di Cleopatra realizzato da Lucia Pica
 
Al Metropolitan Museum, sfilano futuristiche Cleopatra. Sono le modelle della sfilata Chanel Metiers d'Art Paris-New York 2018/19 che si è svolta a New York. Chanel approda nelle Grande Mela, con una collezione firmata Karl Lagerfeld ispirata all'Antico Egitto. ... CONTINUA

MASQUE MILANO lancia un DISCOVERY SET in edizione limitata che debutta insieme a CROWDFUNDING ed E-SHOP

 
Per scoprire le dieci fragranze di MASQUE questo Natale il brand di luxury perfumery lancia un discovery set in edizione limitata.  ... CONTINUA

Con ABSOLUE, LANCÔME ridefinisce il trattamento PREMIUM

Lancôme è stata una delle prime Maison che ha creato la sua rosa: la Rosa Lancôme.
 
Frutto di migliaia di ibridazioni, è stata selezionata fra molte per la sua bellezza ma anche per il suo carattere resiliente. Questo fiore, trasformato tramite procedimenti di biotecnologia in ingrediente-attivo esclusivo, ... CONTINUA

La beauty boutique ESTÉE LAUDER spegne la 1° candelina

 
La Beauty Boutique Estée Lauder, situata nella centralissima Via Dante a Milano, festeggia il suo primo compleanno. ... CONTINUA

AMO FERRAGAMO e UOMO SALVATORE FERRAGAMO si vestono di BLACK&GOLD per un'inedita HOLIDAY LIMITED EDITION


Nei due flaconi, come abiti da sera, il nero lucido più rigoroso si sposa con la grinta dei dettagli color oro ... CONTINUA

Alla Galleria Salamon di Milano capolavori preziosi





Una mostra dedicata ai ''fondi oro'', da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti che ora sta registrando un autentico ''ritorno di fiamma''.

... CONTINUA

Italia e Cina sul podio del Premio Fabbri per l'Arte, sesta edizione




Paola Binante e Alessia De Montis, due grandi fotografe, bolognesi d'adozione, e Rui Wu, classe 1991, che vive e lavora tra la nativa Cina e l'Italia.
Sono loro i tre vincitori ex-aequo della sesta edizione del Premio Fabbri per l'Arte.

... CONTINUA

CDSHotels: in Puglia vacanze da sogno a prezzi eccezionali da regalare




Vacanze scontate sotto l'albero da prenotare solo ed esclusivamente martedì 18 dicembre dalle 9 alle 19 telefonando al booking! E le offerte sono cumulabili!


Franca D.Scotti

... CONTINUA

CACHAREL? YES I AM


Cacharel rende omaggio alle giovani donne con YES I AM, un manifesto che le invita a vivere la loro femminilità.
Uno dei simboli più potenti della femminilità, il lipstick rosso, da oggi ne racchiude un altro: la fragranza. Una fragranza che è anche uno statement potente:  YES I AM. ... CONTINUA

C'è aria di festa tra le fragranze JEAN PAUL GAULTIER

 
Un tris d'assi profumato di grande successo, tre fragranze diventate veri e propri classici della Maison 
Mentre l'ultima creazione del brand, Scandal, rimane fedele al suo divertente packaging, Le Mâle e Classique per le imminenti  festività si trasformano, sfoggiando un nuovo adorabile look natalizio come indossare un maglione rosso, giocando con gli elfi e i fiocchi di neve. ... CONTINUA

Voglio diventare un influencer

 
di Monica Melotti
E' il desiderio di tanti giovani, e non solo, quello di diventare influencer su Instragram, di aprire un proprio blog, di diventare un punto di riferimento per il grande pubblico. Un sogno fattibile, ma non così facile da realizzare, dietro questo mondo dorato c'è molta fatica, competenza ed esperienza. ... CONTINUA

Con Sal de Riso il Natale è più dolce!





Dal Panettone al Limoncello alla Focaccia Portafortuna: ecco i regali golosi e sfiziosi del Maestro Pasticcere più famoso della Costiera Amalfitana

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Il Natale di Distillerie Berta: un panettone gourmand e la raffinata selezione di liquori per riscoprire la storia del Piemonte





Pregiati liquori dagli aromi particolari e un panettone soffice dal cuore morbido per un regalo speciale


... CONTINUA

A Trento, Castello del Buonconsiglio: ''Sotto il cielo d'Egitto. Un capolavoro ritrovato di Francesco Hayez''




La mostra, curata da Emanuela Rollandini, è dedicata allo straordinario Riposo durante la fuga in Egitto realizzato nel 1831 da Francesco Hayez, il più grande interprete della pittura romantica in Italia.

... CONTINUA

Steve McCurry ''Animals'' inaugura il nuovo spazio espositivo MUDEC PHOTO




Con una mostra dedicata ad uno dei più grandi fotografi viventi, nasce MUDEC PHOTO, il nuovo spazio espositivo del Museo delle Culture di Milano dedicato alla fotografia d'autore

Franca D.Scotti

... CONTINUA

CHANEL FASHION SHOW  MÉTIERS D'ART 2018/19 PARIS-NEW YORK

Gli strumenti e le mosse giuste per realizzare il trucco di Cleopatra realizzato da Lucia Pica
 
Al Metropolitan Museum, sfilano futuristiche Cleopatra. Sono le modelle della sfilata Chanel Metiers d'Art Paris-New York 2018/19 che si è svolta a New York. Chanel approda nelle Grande Mela, con una collezione firmata Karl Lagerfeld ispirata all'Antico Egitto. ... CONTINUA

MASQUE MILANO lancia un DISCOVERY SET in edizione limitata che debutta insieme a CROWDFUNDING ed E-SHOP

 
Per scoprire le dieci fragranze di MASQUE questo Natale il brand di luxury perfumery lancia un discovery set in edizione limitata.  ... CONTINUA

Con ABSOLUE, LANCÔME ridefinisce il trattamento PREMIUM

Lancôme è stata una delle prime Maison che ha creato la sua rosa: la Rosa Lancôme.
 
Frutto di migliaia di ibridazioni, è stata selezionata fra molte per la sua bellezza ma anche per il suo carattere resiliente. Questo fiore, trasformato tramite procedimenti di biotecnologia in ingrediente-attivo esclusivo, ... CONTINUA

CACHAREL? YES I AM


Cacharel rende omaggio alle giovani donne con YES I AM, un manifesto che le invita a vivere la loro femminilità.
Uno dei simboli più potenti della femminilità, il lipstick rosso, da oggi ne racchiude un altro: la fragranza. Una fragranza che è anche uno statement potente:  YES I AM. ... CONTINUA

C'è aria di festa tra le fragranze JEAN PAUL GAULTIER

 
Un tris d'assi profumato di grande successo, tre fragranze diventate veri e propri classici della Maison 
Mentre l'ultima creazione del brand, Scandal, rimane fedele al suo divertente packaging, Le Mâle e Classique per le imminenti  festività si trasformano, sfoggiando un nuovo adorabile look natalizio come indossare un maglione rosso, giocando con gli elfi e i fiocchi di neve. ... CONTINUA

Voglio diventare un influencer

 
di Monica Melotti
E' il desiderio di tanti giovani, e non solo, quello di diventare influencer su Instragram, di aprire un proprio blog, di diventare un punto di riferimento per il grande pubblico. Un sogno fattibile, ma non così facile da realizzare, dietro questo mondo dorato c'è molta fatica, competenza ed esperienza. ... CONTINUA

Con Sal de Riso il Natale è più dolce!





Dal Panettone al Limoncello alla Focaccia Portafortuna: ecco i regali golosi e sfiziosi del Maestro Pasticcere più famoso della Costiera Amalfitana

Franca D.Scotti

... CONTINUA

Il Natale di Distillerie Berta: un panettone gourmand e la raffinata selezione di liquori per riscoprire la storia del Piemonte





Pregiati liquori dagli aromi particolari e un panettone soffice dal cuore morbido per un regalo speciale


... CONTINUA

A Trento, Castello del Buonconsiglio: ''Sotto il cielo d'Egitto. Un capolavoro ritrovato di Francesco Hayez''




La mostra, curata da Emanuela Rollandini, è dedicata allo straordinario Riposo durante la fuga in Egitto realizzato nel 1831 da Francesco Hayez, il più grande interprete della pittura romantica in Italia.

... CONTINUA

Steve McCurry ''Animals'' inaugura il nuovo spazio espositivo MUDEC PHOTO




Con una mostra dedicata ad uno dei più grandi fotografi viventi, nasce MUDEC PHOTO, il nuovo spazio espositivo del Museo delle Culture di Milano dedicato alla fotografia d'autore

Franca D.Scotti

... CONTINUA

CHANEL FASHION SHOW  MÉTIERS D'ART 2018/19 PARIS-NEW YORK

Gli strumenti e le mosse giuste per realizzare il trucco di Cleopatra realizzato da Lucia Pica
 
Al Metropolitan Museum, sfilano futuristiche Cleopatra. Sono le modelle della sfilata Chanel Metiers d'Art Paris-New York 2018/19 che si è svolta a New York. Chanel approda nelle Grande Mela, con una collezione firmata Karl Lagerfeld ispirata all'Antico Egitto. ... CONTINUA

MASQUE MILANO lancia un DISCOVERY SET in edizione limitata che debutta insieme a CROWDFUNDING ed E-SHOP

 
Per scoprire le dieci fragranze di MASQUE questo Natale il brand di luxury perfumery lancia un discovery set in edizione limitata.  ... CONTINUA

Con ABSOLUE, LANCÔME ridefinisce il trattamento PREMIUM

Lancôme è stata una delle prime Maison che ha creato la sua rosa: la Rosa Lancôme.
 
Frutto di migliaia di ibridazioni, è stata selezionata fra molte per la sua bellezza ma anche per il suo carattere resiliente. Questo fiore, trasformato tramite procedimenti di biotecnologia in ingrediente-attivo esclusivo, ... CONTINUA

La beauty boutique ESTÉE LAUDER spegne la 1° candelina

 
La Beauty Boutique Estée Lauder, situata nella centralissima Via Dante a Milano, festeggia il suo primo compleanno. ... CONTINUA

AMO FERRAGAMO e UOMO SALVATORE FERRAGAMO si vestono di BLACK&GOLD per un'inedita HOLIDAY LIMITED EDITION


Nei due flaconi, come abiti da sera, il nero lucido più rigoroso si sposa con la grinta dei dettagli color oro ... CONTINUA

Alla Galleria Salamon di Milano capolavori preziosi





Una mostra dedicata ai ''fondi oro'', da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti che ora sta registrando un autentico ''ritorno di fiamma''.

... CONTINUA

Italia e Cina sul podio del Premio Fabbri per l'Arte, sesta edizione




Paola Binante e Alessia De Montis, due grandi fotografe, bolognesi d'adozione, e Rui Wu, classe 1991, che vive e lavora tra la nativa Cina e l'Italia.
Sono loro i tre vincitori ex-aequo della sesta edizione del Premio Fabbri per l'Arte.

... CONTINUA

CDSHotels: in Puglia vacanze da sogno a prezzi eccezionali da regalare




Vacanze scontate sotto l'albero da prenotare solo ed esclusivamente martedì 18 dicembre dalle 9 alle 19 telefonando al booking! E le offerte sono cumulabili!


Franca D.Scotti

... CONTINUA

HOME: NEWS - ARCHIVIO: 66 - 65 - 64 - 63 - 62 - 61 - 60 - 59 - 58 - 57 - 56 - 55 - 54 - 53 - 52 - 51 - 50 - 49 - 48 - 47 - 46 - 45 - 44 - 43 - 42 - 41 - 40 - 39 - 38 - 37 - 36 - 35 - 34 - 33 - 32 - 31 - 30 - 29 - 28 - 27 - 26 - 25 - 24 - 23 - 22 - 21 - 20 - 19 - 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 10 - 9 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 -



Powered by MMS © EUROTEAM 2015